Menù Notizie

Ascoli: presentati Gravillon e De Alcantara

di Christian Pravatà
Fonte: www.ascolicalcio1898.it
Foto Articolo

Oggi pomeriggio, in occasione della conferenza stampa di presentazione di Gravillon e De Alcantara, il Direttore Sportivo Antonio Tesoro ha fatto un bilancio consuntivo del calciomercato bianconero:

"Lavoro per una grande società, con un Patron che ha grande fiducia in me e che mi consente di operare bene, ringrazio di cuore il Presidente Tosti, per me un grandissimo punto di riferimento,  mi sta dando moltissimo in questa esperienza ad Ascoli. Rispetto allo scorso anno l'Ascoli ha oggi un valore patrimoniale maggiore e un ritrovato appeal in sede di mercato.

Riteniamo di avere un organico molto buono, ci sono squadre superiori, ovvero quelle che beneficiano del paracadute della Serie A come Frosinone, Chievo, Empoli; ci sono poi Cremonese e Benevento con proprietà molto abbienti che hanno deciso di spendere molti soldi e che per questo hanno l'obbligo di vincere. Seguono Perugia, Crotone, Ascoli, Pescara ed altre squadre che possono ambire ad un campionato divertente che poi è quello che voglio fare io, voglio un Ascoli garibaldino, coraggioso, che se la giochi in ogni campo sperando di avere la meglio in più gare possibili".

Successivamente il DS ha presentato i neobianconeri De Alcantara e Gravillon. Sul primo ha dichiarato:

"E' l'unico investimento patrimoniale fatto in questi due anni e di questo va dato merito a una proprietà molto ricettiva soprattutto sul discorso giovani; abbiamo investito 400.000,00 €, De Alcantara è uno dei ragazzi più promettenti del Brasile, proviene da un settore giovanile importante, ha fatto tutta la trafila delle nazionali. Lo seguo da tre anni e mezzo, quest'anno si sono verificate convergenze positive e lo abbiamo portato qui".

Su Gravillon: "E' un grandissimo colpo di mercato, ha tanta voglia di giocare, avrà una carriera importante che passerà attraverso le prestazioni con la maglia bianconera".

Queste le prime parole di Gravillon:

"La Serie B non è affatto un passo indietro per la mia carriera, so che qui ho tante opportunità e sono contentissimo di essere all'Ascoli, la concorrenza c'è in tutte le squadre e il posto va guadagnato in allenamento. Dell'Ascoli ricordo i 2000 tifosi allo stadio di Pescara, non vedo l'ora arrivi sabato. Ho visto la partita col Frosinone e un Ascoli ben messo tatticamente. Le mie caratteristiche sono la forza, la velocità e la tecnica".

De Alcantara: "Il calcio italiano è molto intenso e più fisico rispetto a quello brasiliano. Sono un difensore centrale sinistro, mi sto ambientando pian piano, sono alla mia prima esperienza fuori dal Brasile. L'obiettivo è apprendere sempre più dai miei compagni di reparto e dare un aiuto alla squadra".

 

Altre notizie
Sabato 30 Maggio 2020
23:30 Pescara Pescara, Legrottaglie: "Contro la Juve Stabia con gli occhi della tigre. Mi gioco la conferma? Io sono competitivo..." 23:27 Salernitana Salernitana, ghiotta chance per tre Primavera 23:09 Livorno Il Tirreno: "La polizia libera Yousif" 23:00 Flash news Gravina "La preoccupazione che non si potesse ripartire è stata molto forte..." 22:00 Salernitana Salernitana: prelievi del sangue al centro sportivo
21:06 Flash news Vicenza, Di Carlo: "Serie B? Aspettiamo il Consiglio Federale. Primi con merito perchè..." 21:00 Spezia Spezia: mattinata di lavoro per gli aquilotti 20:00 Frosinone Frosinone: precisazione del medico sociale del club, il comunicato 19:30 Flash news Coronavirus, morto il primo calciatore professionista 19:02 Flash news Chiude Tiki Taka: allo studio una nuova formula editoriale 19:00 Benevento Benevento: lunedì pomeriggio la ripresa 18:00 Juve Stabia Juve Stabia, Forte: "La società mi ha comunicato di aver esercitato il riscatto" 17:32 Empoli Empoli, Marino verso il rinnovo 17:17 Cittadella Cittadella, domani via agli allenamenti di gruppo: il programma 17:00 Empoli Empoli, Romagnoli: "Rinnovo? C'era la volontà di emtrambe le parti" 16:00 Perugia Perugia, mattinata di esami e test per i calciatori 15:46 Pescara Pescara, Fiorillo: "Fondamentale partire forte. Ci aspettano dieci finali" 15:00 Trapani Trapani, il futuro di Carnesecchi è un rebus: possibile permanenza all'Atalanta? 14:30 Cosenza Cosenza, attesa per l'annuncio di Occhiuzzi: serve la deroga della FIGC 14:00 Ascoli Ascoli, Abascal: "Sento tanta responsabilità, dobbiamo avere una mentalità vincente" 13:42 Cittadella Cittadella, tamponi e test sierologici negativi. Domani via agli allenamenti collettivi 13:31 Flash news Serie C, la proposta: in B le prime di ogni girone, nei dilettanti le ultime. Poi playoff e playout 13:17 Flash news La Gazzetta dello Sport: "Il Benevento e poi... Crotone-Frosinone, duello da brivido" 13:12 Pisa La Nazione: "Pisa, nuovo stadio: c'è il via libera" 12:45 Salernitana Salernitana, forte concorrenza del Vicenza per Valeri 12:30 Frosinone Ciociaria Oggi: "Frosinone, Stirpe: 'Giusto chiudere la stagione sul campo'" 12:15 Pordenone Pordenone, lunedì riprenderanno gli allenamenti collettivi 12:00 Cosenza Cosenza, tutti i componenti del gruppo-squadra negativi ai test sierologici 11:45 Virtus Entella La Repubblica: "Entella, da martedì ci si allena insieme" 11:33 Ascoli UFFICIALE - Ascoli, Abascal nuovo tecnico