Menù Notizie

RdC: "Ascoli, ufficiale l'arrivo di Lungoyi. Torino e Pisa si contendono Saric"

di Marco Lombardi
A sinistra Saric
A sinistra Saric
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

"Ascoli: ufficiale l’arrivo di Lungoyi. Torino e Pisa si contendono Saric", titola il Resto del Carlino. 

I granata offrirebbero 2,5 milioni contro l’1,5 dei toscani, che però propongono la contropartita Marsura.

L’Ascoli annuncia il secondo ingresso di questa finestra di mercato estiva. A vestire il bianconero sarà Christopher Lungoyi, attaccante di proprietà della Juventus arrivato in prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore della Vecchia Signora. Altro ingresso ufficiale, quindi, dopo quello di Giordano della Samp (prestito secco fino al 30 giugno 2023). Lungoyi è un classe 2000 in grado di vestire i panni di esterno sinistro all’interno di un tridente d’attacco, ma può altresì agire anche ricoprendo le vesti di altri ruoli offensivi. Il giocatore nato a Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo, è in possesso anche del passaporto svizzera. È cresciuto nei settori giovanili di Fc Plan–les–Ouates, Servette e Porto. La sua carriera si è poi evoluta al Lugano dove ha collezionato complessivamente 53 presenze condite da 8 gol e 3 assist. Seguì il passaggio al San Gallo. In nazionale ha vestito tutte le casacche della selezione svizzera partendo dall’under 15 fino ad arrivare all’under 21. Ora sarà a disposizione del Picchio. Il tecnico Cristian Bucchi in questi primi giorni di lavoro avrà subito l’opportunità di conoscerlo meglio e capire quale potrebbe essere il suo ruolo nei meccanismi di gioco. Sul lato opposto del tridente è soltanto un discorso di pura formalità quello legato a Ciciretti. Il 28enne romano già da lunedì ha preso parte al raduno e si sta allenando insieme a tutto il resto del gruppo. L’operazione intavolata con il Pordenone, club proprietario del cartellino è stata definita in ogni singolo aspetto. Nella stessa zona del campo invece Marras, altro giocatore che piaceva ai vertici di corso Vittorio ha fatto sapere di aver rifiutato la proposta ricevuta dal Picchio. Il giocatore genoano nelle ultime settimane era entrato in rottura con il Bari. Da allora era finito nei radar di Ascoli e Frosinone. Nel testa a testa sono stati i ciociari a prevalere.

Aumentano le pretendenti interessate a rilevare Saric. Come vi avevamo anticipato all’indomani, ma anche prima, dell’epilogo stagionale del Picchio, il centrocampista bosniaco aveva attirato su di sé uno sciame di società pronte a corteggiarlo. I primi veri contatti concreti si erano avuti con l’Udinese. Qui Sottil aveva suggerito ai vertici friulani di provare ad aggiudicarselo. Poi è seguita la trattativa con la Samp, che aveva fatto registrare una brusca frenata dopo che le parti erano sembrate essere molto vicine. Ora sulle tracce del 25enne bianconero ci sono Torino e addirittura Pisa. I granata hanno valutato il giocatore 2,5milioni di euro e sarebbero propensi ad avanzare la stessa cifra. Il club toscano invece sta cercando di sviluppare un’operazione più articolata all’interno della quale sarebbe inserito l’esterno offensivo Marsura. La società di Knaster offrirebbe 1,5milioni più il giocatore in questione [...]. 

© Riproduzione riservata
Altre notizie
Domenica 14 Agosto 2022
16:00 Cagliari Cagliari, Walukiewicz a rischio per la SPAL? 15:00 Cosenza Cosenza, piace Gozzi per la difesa 14:30 Cagliari Cagliari, contatti fitti col Torino per Nandez 14:00 Flash news Serie B, SPAL-Reggina: le probabili formazioni 13:12 Flash news Serie B, Modena-Frosinone: le probabili formazioni
12:04 Modena Modena, i tifosi: "Non privateci di Azzi" 11:56 Flash news Serie B, Ascoli-Ternana: le probabili formazioni 11:54 Ternana Il Messaggero: "Fere, debutto in notturna" 11:47 Flash news Serie B, Benevento-Cosenza: le probabili formazioni 11:28 Flash news Serie B, Venezia-Genoa: le probabili formazioni 11:23 Flash news Serie B, Brescia-Sudtirol: le probabili formazioni 10:44 Sudtirol Corriere dell'Alto Adige: "Sudtirol: Greco, il traghettatore: 'A Brescia senza ansie'" 10:36 Brescia GdB: "Qui comincia l'avventura: il Brescia apre casa al Sudtirol" 10:25 Cosenza GdS: "Il Cosenza riparte da Benevento. Dionigi col 4-2-3-1" 10:17 Benevento Il Sannio Quotidiano: "Benevento, esordio col Cosenza davanti ad ottomila spettatori" 09:54 Ascoli RdC: "Un pienone al 'Del Duca' per la prima della stagione" 09:36 Frosinone Ciociaria Oggi: "Il Frosinone a Modena in cerca della prima impresa" 09:30 Modena Gazzetta di Modena: "Modena al 'Braglia', debutto in Serie B: sfida al Frosinone" 09:24 Reggina GdS: "La Reggina a Ferrara per partire forte. Menez falso nueve" 09:19 Spal RdC: "Spal, regalaci una notte di Ferragosto da ricordare" 09:05 Cagliari L'Unione Sarda: "Una magia di Pereiro salva il Cagliari" 08:59 Como La Provincia: "Como, pari che sa di beffa: raggiunto all'ultimo respiro" 08:48 Palermo Giornale di Sicilia: "Palermo, buona la prima. Brunori trascinatore" 08:43 Pisa Il Tirreno: "Pisa, falsa partenza: condannato dai rigori" 08:39 Perugia La Nazione: "Il Perugia si fa male da solo e cade a Palermo" 08:29 Flash news Serie B, oggi si completa la 1a giornata
Sabato 13 Agosto 2022
23:59 Perugia Perugia, Castori sbotta: "Partita regalata, sono incazzato nero. Mercato? Niente alibi" 23:59 Cittadella Cittadella, Gorini: "Fondamentale partire col piede giusto. Bravi a sfruttare le assenze del Pisa" 23:59 Palermo Palermo, Corini gongola: "Vittoria che ha tanti protagonisti. In settimana i ragazzi si sono allenati molto bene, c'è tanta voglia di andare oltre le difficoltà" 23:59 Pisa Pisa, Maran schiuma rabbia: "Mai visti in tutta la mia carriera tre rigori così discutibili. Se parlo rischio la squalifica"