Menù Notizie

GdS - Il Catanzaro ha ritrovato un tesoro: D’Andrea può essere la variabile nella volata verso i playoff

di Marco Lombardi
Foto
© foto di Andrea Rosito

"Il Catanzaro ha ritrovato un tesoro: D’Andrea può essere la variabile nella volata verso i playoff", titola la Gazzetta del Sud. 

Il fantasista arrivato in prestito dal Sassuolo tra i protagonisti del successo conquistato sull’Ascoli.

La variabile Luca D’Andrea per far saltare il banco. La rimonta sull’Ascoli in cui è stato uno dei protagonisti può essere fondamentale per tanti motivi, per lui e il Catanzaro. Il numero 7 come un jolly da lanciare nella volata finale della stagione? Magari sì, la stoffa c’è, basta lasciarla esprimere senza pressioni. Però anche lui deve avere la pazienza di aspettare il suo momento. Sabato l’ha fatto e ha tirato fuori giocate decisive.

D’Andrea è stato la fantasia che ha scompaginato una partita già scritta: ha creato superiorità nell’uno contro uno, aggiunto qualità al servizio della squadra, posto le premesse per il pari (l’autogol di Bellusci è in buona parte merito suo) e il successivo 3-2, nato da un angolo causato proprio da uno dei tanti dribbling sulla destra dell’attaccante napoletano, cresciuto nella stessa Scuola Calcio Azzurri di Torre Annunziata dalla quale è partito verso l’alto anche Alfredo Donnarumma.

«Questa vittoria è per la nostra gente», ha postato il diciannovenne dopo la gara, aggiungendo un «credi sempre in te stesso» che sintetizza perfettamente la sua esperienza in giallorosso. Ha avuto mesi difficili, D’Andrea, da comprimario con poche presenze, poca sostanza e scarse responsabilità, con un muso lungo che si vedeva lontano chilometri e qualche spigolo caratteriale apparso in tutta evidenza contro il Lecco. Quella sera di un mese fa, mentre i compagni sgobbavano e soffrivano per vincere la sfida, lui faceva i capricci e volava negli spogliatoi una volta capito che non sarebbe entrato. Sembrava che la sua avventura al “Ceravolo” finisse lì.

Invece è rimasto, il tecnico e la squadra l’hanno perdonato (evidentemente dopo una bella lavata di testa e contestuali scuse), lo stesso Luca ha compreso la gravità di ciò che aveva combinato e si è rimesso a lavorare. Sabato l’hanno perdonato anche i tifosi, che su certe cose hanno la memoria lunghissima.

Una partita non cambia il giudizio complessivo sul suo transito in giallorosso, ma restituisce fiducia a un ragazzo che in estate era fra gli under più richiesti sul mercato [...]. 

Altre notizie
Martedì 20 Febbraio 2024
23:00 Spezia Spezia: domani doppia seduta di allenamento 22:30 Feralpisalò Feralpisalò: lavoro a parte per tre giocatori 22:00 Cremonese Cremonese: differenziato per Tuia e Rocchetti 21:30 Sampdoria Sampdoria: Cosenza nel mirino 21:00 Bari Bari: prosegue la preparazione dei galletti
20:00 Cosenza Cosenza: seduta a porte aperte oggi per i lupi 19:00 Parma Parma: crociati al lavoro questa mattina 18:00 Parma Lanzafame: "Parma, rosa forte e top allenatore: può e deve arrivare in fondo e in testa" 16:30 Ascoli Ascoli, verso la Feralpisalò: allenamento mattutino 16:00 Cosenza Cosenza, Venturi salta la Samp: Caserta studia le alternative 15:05 Sampdoria Sampdoria, allenamento mattutino: il report completo 14:30 Bari Bari, Maita ai box: Iachini medita il 'nuovo' centrocampo 14:05 Sampdoria Sampdoria, si ferma ancora Pedrola: la situazione 13:33 Primo piano Serie B, le decisioni del giudice sportivo: otto giocatori e due allenatori squalificati 12:15 Ternana Il Messaggero - Ternana, una nuova rivoluzione 12:01 Lecco La Provincia - Lecco, Capradossi: "Ci manca il cinismo" 11:51 Bari Bari, Di Cesare: "Iachini? Mi ha colpito, in carriera ho avuto pochi allenatori come lui. Sibilli è forte. Ora due gare difficilissime" 11:47 Palermo Giornale di Sicilia - Palermo, anche i tifosi all’assalto della serie A 11:45 Palermo GazzSport - Palermo, segnali di A. Corini, il mercato e Ranocchia. È una scalata entusiasmante 11:38 Cosenza GdS - Cosenza, la Samp nel mirino: c'è voglia di trascorrere (almeno) una notte nel gotha della classifica 11:32 Catanzaro GdS - Catanzaro, un trittico per i playoff 11:28 Feralpisalò GdB - Tegola sulla FeralpiSalò prima del tris salvezza: Compagnon è andato ko 11:20 Brescia GdB - Maran, ode al Brescia: "Di rado mi sono così divertito allenando" 11:09 Parma GdP - Parma, Pecchia prova con la psicologia 11:03 Sampdoria Il Secolo XIX - Sampdoria, aria di Kasami 10:55 Flash news Calcio in lutto: è morto Andy Brehme 10:52 Ternana QS - Sabato la sfida con il Lecco al 'Liberati'. Ternana, tre partite di fuoco in otto giorni 10:49 Ascoli QS - Per il rush finale serve Nestorovski. L’Ascoli spera di recuperare la punta 09:30 Como Il Giorno - Como, infortuni e mal di gol. Nuovo modulo col Parma 09:15 Brescia Il Giorno - Brescia, la cura Maran funziona. Playoff a un solo punto