Menù Notizie

GdS: "Il Catanzaro ospita il Pisa con la voglia di restare in alta quota"

di Marco Lombardi
Vivarini
Vivarini

"Il Catanzaro ospita il Pisa con la voglia di restare in alta quota", titola la Gazzetta del Sud. 

Vivarini: «Match complicato». Recuperati Biasci e Ghion che giocheranno dal 1’.

Magari il bello deve ancora venire. Dopo il derby e Palermo, ultimi due degli otto successi ottenuti in campionato, il Catanzaro può permettersi di continuare ad andare avanti con il suo calcio frizzante e dall’alta resa. Senza pressioni, come al solito, che poi è la cosa che più consente ai giallorossi di esprimere tutto il proprio potenziale. Ce n’è bisogno anche oggi pomeriggio contro il Pisa, altra big che si presenta al “Ceravolo” con una classifica meno brillante di quanto ci si aspettasse a inizio stagione.

«Ormai Palermo è il passato – ha detto Vincenzo Vivarini –, è stata una bella soddisfazione vincere al “Barbera”, i ragazzi l’hanno approcciata bene tirando fuori le loro qualità, però questa gara col Pisa è complicata, difficile, ci troviamo davanti un avversario che lavora in modo diverso dagli altri e abbiamo dovuto lavorare diversamente anche noi per prepararci bene».

I toscani hanno assenze pesanti («Ma non influiscono, hanno una rosa importante», ha sottolineato il coach giallorosso), il Catanzaro ha recuperato Biasci e Ghion («Stanno benissimo») e si presenta alla penultima in casa dell’anno solare con lo stesso undici delle due gare precedenti, schierato naturalmente con il 4-4-2 che poi si può disegnare in più modi, come spesso ha fatto. Stavolta si annuncia una battaglia per governare il pallone: «Il Pisa è la seconda per possesso palla del torneo (proprio dopo le Aquile, ndr), ha principi di gioco che possono crearci problemi e mi aspetto anche che cambi qualcosa rispetto alle ultime uscite. Aquilani ha fatto bene alla Primavera della Fiorentina e ha dimostrato di essere un ragazzo sveglio e intelligente, quindi bisogna avere piglio e attenzioni differenti, la capacità di leggere bene le situazioni ed essere bravi a imporre i nostri concetti».

Pompiere.

Anche se il quarto posto fa sognare, il discorso del tecnico abruzzese è sempre lo stesso, da una parte finalizzato a togliere un po’ di pressione ai suoi, dall’altro realistico perché il Catanzaro è pur sempre una matricola dal budget abbondantemente minore rispetto alle big e allo stesso Pisa: «Il nostro obiettivo è consolidare la categoria e valorizzare qualche ragazzo, è questo cui ambiamo in questo momento anche se la squadra non specula mai e pensa sempre a vincere. Troppe volte, comunque, ho visto chi era in testa all’andata rischiare di retrocedere al ritorno, l’equilibrio in B è sempre sottilissimo, di conseguenza piedi per terra e cerchiamo di fare punti il più possibile», ha avvisato Vivarini [...]. 

Altre notizie
Martedì 5 Marzo 2024
11:37 Cremonese La Provincia - La mentalità Cremo paga. Sempre e solo per vincere 11:21 Ascoli Corriere Adriatico - Ascoli, Botteghin in panchina scelta inaccettabile 11:16 Ternana Il Messaggero - Fere, salvezza in due mosse 11:03 Lecco La Provincia - Lecco, striscione contro Di Nunno. Lui in tv: "Non credo alla B" 10:57 Palermo Giornale di Sicilia - Palermo, una vittoria nelle ultime nove trasferte. A Lecco bisogna tornare subito a volare
10:41 Palermo CorSport - Palermo, Corini sotto pressione. Il silenzio della società non va interpretato come distrazione o superficialità 10:34 Catanzaro GdS - Un Catanzaro senza più limiti e adesso la città sogna la Serie A. Iemmello: "Andiamo a prendercela..." 10:24 Cosenza GdS - Cosenza, suona l’allarme: sgretolate tutte le certezze 10:06 Feralpisalò GdB - FeralpiSalò, per sperare occorre viaggiare al doppio 10:00 Editoriale Il Parma ricomincia a correre, il Como si prende il terzo posto. Continua l'incubo del Cittadella 09:47 Brescia GdB - Le dieci giornate del Brescia per un posto nella storia playoff. Mercato: dall'Australia arriverà l'esterno Buhagiar 09:27 Parma GdP - Parma-Brescia: Bonny e Borrelli, stesso ruolo e un calcio diverso 09:10 Ascoli RdC - Ascoli, preoccupano le condizioni di Pedro Mendes 09:02 Reggiana QS - La 'PaReggiana': prima in Europa per segni 'x' 08:50 Ternana QS - Ternana, Pisa nel mirino. Lucchesi torna in gruppo 08:45 Reggiana QS - Reggiana: oggi ne sapremo di più sulla caviglia del portierone Bardi, ma anche su Sampirisi e Kabashi 08:39 Spezia QS - Spezia, la strada per la salvezza si fa in salita 08:35 Sampdoria Il Secolo XIX - Sampdoria, Manfredi è il nuovo presidente. E nel Cda entra Molango
Lunedì 4 Marzo 2024
23:36 SampdoriaUfficiale Sampdoria, Manfredi nuovo presidente: ecco il CdA 23:00 Ternana Ternana: ripresi gli allenamenti 22:00 Cosenza Cosenza: le condizioni di Tutino, il comunicato 21:00 Flash news Assemblea Lega B domani a Milano 20:00 Pisa Pisa: nerazzurri al lavoro 19:00 Ascoli Ascoli: mercoledì la ripresa degli allenamenti 18:00 Parma Parma: crociati al lavoro 17:00 Flash news Serie B, la classifica marcatori: Pohjanpalo allunga in testa 16:00 Sampdoria Sampdoria, due giorni di riposo: mercoledì la ripresa degli allenamenti 15:30 Bari Bari, Nasti: "Facciamo fatica ma lavoriamo per migliorare" 15:15 LeccoUfficiale Lecco, risoluzione consensuale con il ds Fracchiolla: il comunicato 15:00 Spezia Spezia, Mateju: "Buona gara contro il Bari, ora testa al Sudtirol"