Menù Notizie

Cittadella, Musso: “Se Carriero avesse segnato sarebbe stata un’altra partita”

di Redazione Milano
Fonte: Triveneto goal.it
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Queste le dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa al termine di Cittadella-Perugia da Roberto Musso, vice di Edoardo Gorini, tecnico dei granata espulso per la partita di oggi: “Questo è un campionato dove sappiamo che il livello è alto e se hai due minuti di blackout, perdi le partite. Pensiamo che nel primo tempo la partita sia stata fatta, abbiamo avuto anche un’occasione importante con Carriero a tu per tu, però gli episodi alla fine fanno la differenza e loro sono stati bravi a sfruttarli. Noi no, quindi abbiamo perso la partita. Non ci sono tante altre cose da dire sulla partita di oggi. Noi oggi sapevamo che era una partita difficile, perché loro sono una squadra fisica e ci sta che qualche giocatore non fosse in giornata. Il primo tempo l’abbiamo fatto bene, poi abbiamo preso due gol in due minuti. Abbiamo creato poco e abbiamo perso la partita. Il livello penso sia alla pari con tutti, sono gli episodi a fare la differenza. Loro si sono chiusi e verticalizzavano subito. Noi abbiamo avuto la nostra occasione, ma non siamo stati bravi a sfruttarla. Loro alla prima opportunità ci hanno fatto gol e poi il secondo potevamo evitarlo benissimo. Dobbiamo guardare partita per partita. Solo a Ferrara abbiamo fatto proprio fatica, ma ripeto: sono gli episodi a decidere l’andamento della gara. Se Carriero avesse fatto gol sarebbe stata un’altra partita. Durante la fine del primo tempo ci eravamo anche detti che loro battono bene i calci piazzati. Poi, sul 2-0 con una squadra fisica come loro non era facile. Abbiamo provato a riaprirla fino alla fine. Non penso che i giocatori non ci mettano grinta, deve essere la base di ogni partita. Penso solo che loro sono stati più bravi di noi in certe situazioni. Sgarbi ha salvato sulla linea. Cose così fanno la differenza e invece di vincere le partite le perdi. Loro hanno fatto la loro solita partita come fanno ogni domenica, non siamo stati bravi a colpirli sui loro punti deboli. Per fortuna ora c’è la sosta, possiamo staccare dopo questa batosta, ma non dobbiamo farci condizionare. Nessuno pensava di essere salvi a dieci partite dalla fine. Lo sapevamo. Cercheremo di preparare al meglio la prossima partita di Modena. Pensiamo partita per partita”.

Altre notizie
Mercoledì 21 Febbraio 2024
09:41 Sampdoria Il Secolo XIX - Sampdoria: ricorso di Vidal e Ferrero, tra una settimana l’udienza 09:20 Ascoli RdC - Ascoli, il tour de force alle porte. Dell’Oglio: "Il Picchio resterà in B" 08:55 Reggiana QS - Brescia-Reggiana, il doppio ex Neri: "Rondinelle favorite solo perchè giocano in casa" 08:52 Ternana QS - La Ternana va all’attacco. C’è il Lecco nel mirino 08:45 Pisa QS - Pisa, Aquilani all'attacco
08:41 Spezia QS - Tre partite in otto giorni per saperne di più. Lo Spezia si gioca una buona fetta di salvezza
Martedì 20 Febbraio 2024
23:00 Spezia Spezia: domani doppia seduta di allenamento 22:30 Feralpisalò Feralpisalò: lavoro a parte per tre giocatori 22:00 Cremonese Cremonese: differenziato per Tuia e Rocchetti 21:30 Sampdoria Sampdoria: Cosenza nel mirino 21:00 Bari Bari: prosegue la preparazione dei galletti 20:00 Cosenza Cosenza: seduta a porte aperte oggi per i lupi 19:00 Parma Parma: crociati al lavoro questa mattina 18:00 Parma Lanzafame: "Parma, rosa forte e top allenatore: può e deve arrivare in fondo e in testa" 16:30 Ascoli Ascoli, verso la Feralpisalò: allenamento mattutino 16:00 Cosenza Cosenza, Venturi salta la Samp: Caserta studia le alternative 15:05 Sampdoria Sampdoria, allenamento mattutino: il report completo 14:30 Bari Bari, Maita ai box: Iachini medita il 'nuovo' centrocampo 14:05 Sampdoria Sampdoria, si ferma ancora Pedrola: la situazione 13:33 Primo piano Serie B, le decisioni del giudice sportivo: otto giocatori e due allenatori squalificati 12:15 Ternana Il Messaggero - Ternana, una nuova rivoluzione 12:01 Lecco La Provincia - Lecco, Capradossi: "Ci manca il cinismo" 11:51 Bari Bari, Di Cesare: "Iachini? Mi ha colpito, in carriera ho avuto pochi allenatori come lui. Sibilli è forte. Ora due gare difficilissime" 11:47 Palermo Giornale di Sicilia - Palermo, anche i tifosi all’assalto della serie A 11:45 Palermo GazzSport - Palermo, segnali di A. Corini, il mercato e Ranocchia. È una scalata entusiasmante 11:38 Cosenza GdS - Cosenza, la Samp nel mirino: c'è voglia di trascorrere (almeno) una notte nel gotha della classifica 11:32 Catanzaro GdS - Catanzaro, un trittico per i playoff 11:28 Feralpisalò GdB - Tegola sulla FeralpiSalò prima del tris salvezza: Compagnon è andato ko 11:20 Brescia GdB - Maran, ode al Brescia: "Di rado mi sono così divertito allenando" 11:09 Parma GdP - Parma, Pecchia prova con la psicologia