Menù Notizie

Crotone, Modesto: "Mi prendo le responsabilità per la sconfitta col Lecce. Col Cosenza dobbiamo giocare 'sporco' "

di Angelo Zarra
Foto

Dopo la sconfitta in settimana in casa contro il Lecce, il Crotone di Francesco Modesto sarà impegnato in questo fine settimana contro il Cosenza. Queste le parole del trainer pitagorico, riprese da ilrossoblu.it:

"Abbiamo avuto problemi dall‘inizio , problemi di tutti i tipi con giocatori arrivati in ritardo, partita per partita con innesti, col Brescia abbiamo avuto elogi per aver ripreso la partita ma i problemi sono rimasti. Tre partite consecutive, una partita brutta, con errori stupiti dove non serve a nulla la  tattica. Disattenti, male tutto ma dobbiamo ripartire partiamo subito dal Cosenza. Questa è una squadra che deve crescere piano piano, ci vuole pazienza. Non è un alibi ma un dato di fatto. Non ho la bacchetta magica, è normale che dobbiamo lavorarci".

Crotone discontinuo nelle prestazioni: "Non puoi tornare dopo il Brescia e avere una gara così strana, che alla fine è un macigno grosso che ho cercato di archiviare. Non siamo quelli, abbiamo giocatori di valore, e abbiamo bisogno di gente che ha un obiettivo, con una squadra che ragiona come un unico: andare verso l’obiettivo. Non deve essere un alibi, secondo me noi avevamo sette titolari dove non hanno fatto ritiro. Tre partite: la Frescita deve essere totale, ma non abbiamo tempo. Io non ho tempo. I giocatori in campo devono avere la voglia di fare le cose giuste. A Brescia ce l’hanno col Lecce no. E con il Lecce la responsabilità è mia e ci vuole pazienza anche se tempo non ne abbiamo. Partite con un derby ala terza partita si gioca con l’orgoglio, giocando sporchi. Per fare risultato non devo giocare bene a calcio. Non è così".

Sul Cosenza: "La partita è difficile, il Cosenza ti aspetta, noi dobbiamo stare attenti e giocare più sporco rispetto al Cosenza.   A livello tecnico siamo una squadra buona ma non basta, ci vuole la tigna giusta. I numeri sono quelli e dobbiamo migliorarci. Non credo che i calciatori non abbiano voglia di fare quello che abbiamo fatto nelle altre partite. Sono calciatori, e quindi abbiamo voglia di rivalsa e il dovere di dare tutto".

Altre notizie
Lunedì 25 Ottobre 2021
22:30 Reggina Reggina, Galabinov: "Quest'anno mi sento da dio e non voglio fermarmi" 22:00 Parma Parma, ag. Man: "Dennis vuole di più, vedremo cosa succederà in inverno" 21:39 Lecce Al Lecce il 'Collare d'Oro', la massima onorificenza CONI 21:35 Cosenza Cosenza, in prova un centrocampista estone 21:27 Vicenza Vicenza, il Centro Coordinamento Club Biancorossi alza la voce: "Situazione imbarazzante, scuse solo con i risultati del campo"
21:18 Spal Spal, Tacopina: "Vorrei subito la A, ma il piano societario..." 21:00 Flash news Crotone, il Giudice Sportivo ferma anche il ds Ursino: squalificato per due giornate 20:00 Frosinone Frosinone, allenamento pomeridiano: rientro parziale in gruppo per Rohden 19:00 Flash news Cosenza-Ternana, i precedenti: bilancio a favore dei rossoblù 18:30 Flash news Serie B, le decisioni del Giudice Sportivo: mano pesante per Kargbo 18:00 Ascoli Ascoli, allenamento congiunto con la Primavera 17:15 Ascoli UFFICIALE - Ascoli, ceduto il 31% del pacchetto azionario a North Sixth Group 17:00 Perugia Perugia, la 'carica' di Kouan: "Con il Lecce buon pareggio. Ora testa alla Reggina" 16:30 Reggina Reggina, Gallo ringrazia i tifosi: "Grazie del supporto, ieri abbiamo giocato in dodici" 16:00 Lecce Lecce, allenamento mattutino: lavoro differenziato per tre calciatori 15:30 Ascoli Ascoli, verso la Spal: Avlonitis dal 1'? 15:00 Brescia Brescia, verso il Lecce: lavoro differenziato per Ayè e Leris 14:30 Monza Monza, allenamento mattutino: lavoro differenziato per Pirola 14:00 Flash news Serie B, la classifica marcatori: Lapadula e Galabinov raggiungono la seconda posizione 12:50 Primo piano La Top11 della 9a giornata 12:35 Pisa Il Tirreno: "Tilt Nicolas, Pisa raggiunto dal Pordenone" 12:26 Frosinone Ciociaria Oggi: "La vittoria contro l'Ascoli rilancia il Frosinone" 12:19 Ascoli Corriere Adriatico: "Ascoli incorreggibile in difesa" 12:14 Vicenza Vicenza, Brosco: "La posizione di classifica influisce sulla testa" 11:54 Brescia Cagni sul Brescia: "L'equilibrio dev'essere accompagnato dalla continuità. Con Pippo ci messaggiamo, di me si fida" 11:50 Benevento Il Sannio Quotidiano: "Benevento, col Cosenza un pieno di sensazioni positive" 11:12 Ternana Il Messaggero: "Fere, attacco super: solo Brescia e Pisa hanno fatto meglio" 11:07 Ascoli RdC: "Ascoli, oggi la cessione delle quote alla North Sixth Group" 11:01 Cremonese La Provincia: "Cremonese, la parabola di DC9: a Brescia due rigori con effetti opposti" 10:13 Primo piano La Repubblica: "Il giallo Bergamini: processo alla ex fidanzata dopo più di trent'anni"