Menù Notizie

CorSport - Serie B, quattro giornate al termine. Volata promozione e intrigo playoff, regolamento e scontri diretti. Cosa dice la classifica

di Marco Lombardi

File inesistente: /usr/share/nginx/html/tuttomercatoweb-com/application/layouts-mobile/tuttob.com/banner/mobile_320x100.phtml

Foto

L’edizione odierna del Corriere dello Sport si sofferma sulle ultime quattro giornate di serie B, prendendo in esame la volata promozione e l’intrigo playoff.

L’attuale situazione della Serie B italiana è un vero e proprio intreccio di possibilità e incertezze che rendono la lotta per la promozione diretta in Serie A estremamente avvincente e aperta. Al vertice della classifica, il Parma, nonostante un vantaggio significativo, non può permettersi distrazioni, considerando la pressione esercitata da squadre come il Como e il Venezia, che continuano a lottare per il sorpasso fino all’ultimo sprint.

NIENTE VERDETTI. Intanto una certezza c’è. Almeno in vetta, sabato sera non ci potranno ancora essere verdetti mentre in coda il Lecco potrebbe salutare con 270’ di anticipo. Ma questo scenario complica la vita della capolista. Il Parma ha 6 punti di vantaggio (70 a 64) sulla terza. Se Pecchia batte i manzoniani e il Venezia perde al “Penzo” lo scontro diretto con la Cremonese la classifica sabato sera vedrebbe la capolista a 73 punti con 9 lunghezze di vantaggio sui lagunari, appunto terzi a 64. I crociati non sarebbero ancora aritmeticamente promossi perché hanno gli scontri diretti col Venezia in perfetta parità (2-1 al Tardini, ma 2-3 al Sant’Elena) e la differenza reti generale non è dissimile: +27 per gli emiliani (59 a 32) e +23 (62 a 39) per i veneti. Occhio anche al Como che, insaziabile, ora freme. Roberts e Fabregas se vincono a Genova contro la Sampdoria di Pirlo (che non molla i playoff da poco conquistati) e il Venezia perde con la Cremonese, passerebbe dall’attuale +3 a +6 sul terzo posto, ma la promozione diretta sarebbe ancora lontana anche perché i lombardi sono in svantaggio nei confronti diretti con i veneziani con il 2-1 in casa, ma lo 0-3 in trasferta.

QUOTA SERIE A DIRETTA. Se, comunque, la B terminasse oggi, il Como, con 67 punti, accompagnerebbe il Parma in A da 2ª. I lariani hanno conquistato finora 1,97 punti a match. Con questa media chiuderebbero la stagione regolare a quota 75 (74,9). Ma quanti punti occorrono in media per la 2ª posizione ed evitare i playoff? Considerando gli ultimi 4 tornei a 20 squadre la quota A si attesta poco sotto i 70. La media delle seconde è, infatti, di 69,75 dai 68 del Crotone-2019/20 ai 69 sia della Salernitana-2020/21 che della Cremonese-2021/22 fino ai 73 del Genoa. Ma tali calcoli non tengono conto dei distacchi che le 4 seconde hanno inflitto alle terze. Se, infatti, due anni fa la Cremonese è salita in A con 69 punti staccando di 2 sole lunghezze il Pisa, negli altri tornei il vantaggio è stato, invece, notevole: dai 5 punti della Salernitana ai 7 del Crotone fino agli 8 del Genoa. Insomma queste 4 squadre avrebbero centrato la promozione diretta anche con punteggi inferiori. La media, infatti, crolla fino a 65,25.

Una variabile alla fine potrebbe essere rappresentata dagli scontri diretti che nelle ultime 4 giornate non mancheranno con la Cremonese sempre protagonista. I grigiorossi potrebbero così rientrare in corsa per la A diretta. Venerdì a Venezia e il 4 maggio a Parma, Stroppa avrà le sue opportunità. Tra le prime quattro il solo Como, non affronterà alcuna diretta concorrente. Come anche il Palermo e il Brescia con le rondinelle che sono, peraltro, l’unica squadra che è in vantaggio negli scontri diretti contro tutte le altre. Per il Catanzaro, invece, ci saranno ben 3 partite su 4 contro squadre di alta classifica: Pisa, Venezia e Samp.

In conclusione, le ultime giornate del campionato di Serie B promettono di essere estremamente competitive e decisive. La pressione degli scontri diretti, insieme alle strategie e alla forma delle squadre, determinerà chi riuscirà a guadagnare la promozione diretta in Serie A e chi dovrà affrontare la sfida dei playoff.

File inesistente: /usr/share/nginx/html/tuttomercatoweb-com/application/layouts-mobile/tuttob.com/banner/video_ima.phtml

Altre notizie
Giovedì 23 Maggio 2024
23:58 Ternana Ternana, Guida: "Dispiace, non meritavamo di retrocedere. Il futuro? In C con me" 23:57 Ternana Ternana, Dionisi: "Chiedo scusa a nome della squadra" 23:22 Bari Bari, Di Cesare: "Sono felicissimo, non potevamo assolutamente retrocedere. Futuro? Adesso voglio solo staccare..." 23:15 Bari Bari, Giampaolo: "La partita perfetta. Ci abbiamo messo anima e corpo per centrare la salvezza" 22:47 Primo piano Playout Serie B, Ternana-Bari 0-3: trionfo biancorosso al Liberati, umbri in C
21:31 Flash news Playout Serie B, Ternana-Bari 0-1 (pt): magia di capitan Di Cesare in pieno recupero 21:00 Cremonese Cremonese: squadra al lavoro 20:16 ReggianaUfficiale Tutto confermato: Reggiana, Pizzimenti è il nuovo ds 20:00 Venezia Venezia: i convocati contro il Palermo 19:38 Flash news Playout Serie B, Ternana-Bari: le formazioni ufficiali 19:00 Venezia Venezia, Vanoli: “Bravi e umili ad entrare in campo domani” 18:00 Palermo Palermo: i convocati contro il Venezia 17:20 CalciomercatoEsclusiva TB Schira: "Reggiana, Pizzimenti prende il posto di Goretti" 17:00 Modena Modena, Riccio: "Meraviglioso percorso, avrete per sempre un tifoso in più" 16:00 Flash news Romania, i convocati per le prossime amichevoli: presenti cinque cadetti 15:54 Esclusive TBEsclusiva TB Schira: "Samp, nuovo direttore sportivo: contatti con Ribalta" 15:30 Venezia Venezia, Ellertsson e Bjarkason convocati dall'Islanda: i prossimi impegni 15:00 Cittadella Cittadella, ufficializzate le date del ritiro estivo: si torna a Lavarone 14:40 Calciomercato Salernitana, due club di Serie A su Grigoris Kastanos 14:05 Palermo Palermo, verso il Venezia: i convocati di mister Mignani 12:53 Flash news Tre club di B su Vannucchi del Taranto 12:05 Cremonese Il Giorno - Cremonese dai due volti. Stroppa ordina: "Niente cali" 11:53 Cremonese La Provincia - Cremo, l'esempio DC9. Ora il boato dello Zini 11:32 Cittadella PadovaOggi - Cittadella, iniziati i lavori di restyling del Tombolato 11:22 Bari TuttoSport - Bari, rabbia e confusione. ADL? Frattura insanabile. Sue dichiarazioni uno tsunami 11:04 Palermo CorSport - Il Palermo va all’assalto del Venezia. Mignani mischia le carte 11:00 Venezia Il Gazzettino - Venezia, arrivano nuovi soci 10:55 Palermo Giornale di Sicilia - Palermo, Mignani studia il blitz: "A Venezia possiamo farcela. Futuro? Chiunque allenerà questo club sarà un privilegiato" 10:52 Venezia LnV - Venezia, vigilia calda e Penzo esaurito. Festa tifosi con premio a Pohjanpalo 10:21 Cosenza GdS - Cosenza, tiene banco il capitolo ds. Insospettisce il silenzio sul rinnovo di Gemmi