Menù Notizie

Frosinone, Nesta: “Vittoria importantissima che spero ci dia fiducia per il futuro”

di Christian Pravatà
Fonte: Tuttofrosinone
Foto Articolo

Al termine di Cosenza-Frosinone ha parlato mister Nesta, queste le sue parole:

Mister premesso che chi vince ha sempre ragione. Sul pareggio e negli ultimi minuti ha pensato di togliere un difensore ed inserire una punta?

“Avevamo pensato anche di togliere un centrocampista ed inserire una terza punta, andando a giocare con due mediani. Poi la gara è cambiata ed abbiamo fatto altre scelte”.

Mister Nesta quanto vale questa vittoria?

“Vale tantissimo perché il momento che stavamo vivendo non era buono, lo sappiamo tutti. E per questo è una vittoria che spero ci dia grande fiducia per il prossimo futuro. Venivamo da una partita col Monza giocata molto bene, in questa avevamo di fronte un avversario strano e difficile da affrontare, che ripartiva sempre e che sfruttava sempre gli spazi per lanciare i contropiede e che sa chiudersi bene quando difende”.

Il Frosinone nei numeri ha dominato questa partita, caparbietà e determinazione sono stati gli elementi determinanti anche secondo lei?

“Io parlo della tanta volontà che abbiamo messo in campo. Sappiamo che in questo momento facciamo più fatica ad ottenere risultato pieno, speriamo che arrivi il momento nel quale le cose ci riusciranno con più facilità. Sono contentissimo per i ragazzi che finalmente raccolgono qualcosa di importante”.

Vittoria meritata e prosecuzione della buona prestazione con il Monza. Possiamo parlare di spartiacque positivo della stagione?

“Io credo che il tempo sia terminato. Adesso chi si sveglia avrà di fronte un certo tipo di campionato, chi non si sveglia ne avrà un altro. Speriamo che questa di oggi sia stata la ‘sveglia’ buona che ci permetta di dare continuità ai risultati. Se diamo continuità, poi tutto cambia”.

La cosa migliore del suo Frosinone oggi e quello che invece non l’ha soddisfatta in pieno.

“La cosa migliore è la squadra che si è rialzata dopo aver preso gol al 7’. E poi che ha saputo ribaltare il risultato. Non mi è piaciuto qualche contropiede, qualche pallone velenoso perso. Ecco, su questi aspetti dobbiamo essere più lucidi, più calmi in talune situazioni. E capire che in certi frangenti non si possono perdere quei palloni”.

Oggi sono andati a segno due giocatori sui quali lei ha insistito molto. Quanto è soddisfatto del processo di crescita di Novakovich e Szyminski?

“Sono due bravi ragazzi, due giocatori forti che hanno bisogno di fare minutaggio. Novakovich è da poco in Europa, ha bisogno di giocare per capire bene certi meccanismi e le sue caratteristiche. E poi deve essere efficace, come sta facendo”.

Anche oggi un’ottima prestazione da parte di Curado. Si sta pian piano conquistando un posto nell’undici tipo?

“Non dico che non ci sono dei titolari. Dico invece che in tutte queste partite, tutti devono allenarsi bene e al massimo. Curado si è allenato bene anche quando non l’ho fatto giocare. Lo discorso vale per Gori, oggi l’ho tolto perché era ammonito ma ha disputato una grande partita. Il giocatore è questo: deve lavorare sodo anche quando vede buio, magari perché il suo allenatore è un pazzo (sic!) ma poi quando ti chiama in campo devi farti trovare pronto. Ragionamento che vale per Curado, per Salvi la passata stagione e tanti altri. Io ho una buona squadra, tanti professionisti e bravi ragazzi”.

Altre notizie
Martedì 20 Aprile 2021
12:00 Flash news GdS: "Senza big Serie A a 18 e due retrocessioni" 11:32 Frosinone Frosinone, il pres. Stirpe: "Stop del campionato? Scelta sensata" 11:30 Venezia Venezia, Poggi: "Stop? Prendiamo atto, ma avremmo preferito scendere in campo" 11:25 Primo piano Novellino: "Pronto a tornare in pista" 11:22 Pescara CdS: "Il Pescara può battere Covid e crisi: Sebastiani ci crede"
11:01 Pescara Pescara, il pres. Sebastiani: "Stop del campionato? Scelta corretta nei confronti di tutti i club" 10:50 Monza Monza, nessun commento sullo stop del campionato 10:43 Brescia Brescia, per i playoff servono ancora 9-10 punti 10:35 Empoli La Nazione: "Empoli, Corsi: 'Sospendere il campionato? Decisione saggia'" 10:13 Pordenone Pordenone, il pres. Lovisa: "Stop al campionato? Il male minore..." 10:08 Ascoli RdC: "Polito: 'Recuperiamo ossigeno. Per l'Ascoli sarà tour de force'" 09:58 Flash news Ternana, Falletti: "Voglio restare. Il progetto è serio e ambizioso" 09:49 Lecce GdM: "Il Lecce in volata e uno stop che non ci voleva" 09:32 Primo piano QdP: "Corvino: 'La Superlega? Un uragano che rischia di spazzare via tutto. Non parliamo più di calcio...'" 09:24 Spal RdC: "Spal, Paloschi sta per tornare: ora 'caccia' al partner" 09:07 Salernitana La Città: "Sosta in B, le accuse a Galliani" 09:02 Salernitana Le Cronache: "Salernitana, tifosi in rivolta contro Galliani: 'Vuole falsare il campionato'" 08:51 Reggina Bonazzoli sulla Reggina: "E' la prima squadra che seguo. Playoff alla portata" 08:43 Reggiana RdC: "Alessi 'striglia' i tifosi della Regia: 'Basta messaggi negativi'"
Lunedì 19 Aprile 2021
23:00 Cremonese Cremonese: squadra al lavoro questa mattina 22:00 Lecce Lecce: per Rodriguez lieve e sfumato edema del pettineo della coscia sinistra 21:23 Calciomercato TB - Cosenza: Novellino prima scelta, Drago fuori dal casting 21:00 Venezia Venezia: rimodulato il programma allenamenti 20:30 Top e Flop Serie B, 34^ giornata: la TOP 11 di TuttoB 20:00 Frosinone Frosinone: allenamento mattutino per gli uomini di Grosso 19:30 Reggina Reggina: domani test sierologico e tamponi per il gruppo squadra 19:14 Cosenza Morte Bergamini, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex fidanzata 19:00 Ascoli Ascoli: domani la ripresa degli allenamenti 18:30 Flash news Serie B: Pescara - Entella il 27 aprile alle 14 18:00 Venezia Venezia, Svoboda vicino al rientro