Menù Notizie

ESCLUSIVA TB - Perugia, Murano: "La vittoria con la Triestina un segno del destino. Caserta uomo vero. Playoff di C? Dico Sudtirol"

di Marco Lombardi
Foto Articolo
Murano

Ai microfoni di TuttoB.com è intervenuto Jacopo Murano, bomber del Perugia neopromosso in Serie B

La vostra è stata una stagione di rincorsa, passata in gran parte alle spalle di Padova e Sudtirol: quando la svolta?

"Senz'altro con la Triestina. Perdevamo 0-1 all'86' ma siamo riusciti nell'impresa di ribaltare una partita che sembrava irrimediabilmente persa. Quella vittoria è stata un segno del destino". 

Hai chiuso con 11 gol, soddisfatto del tuo bottino?

"Sì, penso che la doppia cifra sia l'obiettivo principale per un attaccante. Fermo restando che la promozione è il traguardo più importante".

Qual è stato il momento più delicato nell'arco del campionato?

"L'inizio, perchè c'erano da smaltire le scorie di un'inopinata retrocessione. A Mantova rimediammo un 5-1 pesantissimo, ma paradossalmente proprio quella batosta ci ha dato la scossa per calarci a pieno titolo nella categoria".

E invece quando avete capito di potercela fare?

"Dopo Mantova abbiamo dato una bella sterzata al campionato. Sapevamo di essere molto forti, ma qualche passo falso ci aveva fatto precipitare a 6-7 punti dal Padova. Poi ci siamo ripresi, loro hanno accusato delle battute d'arresto e alla fine l'abbiamo spuntata noi".

Quanto ha influito sulla tua stagione il rapporto con mister Caserta?

"Tanto. Tutti mi avevano parlato benissimo di lui e certo non lo scopro io: ha vinto due campionati negli ultimi tre anni. Si è dimostrato un uomo vero, riuscendo a tirar fuori il meglio da ognuno di noi soprattutto nei momenti topici della stagione".

Come nasce l'appellativo il 'samurai'?

"E' una nomea che mi accompagna dai tempi di Potenza. Ho i tratti somatici 'orientaleggianti' e allora portavo i capelli lunghi e il codino".

Dopo la Ternana, il Perugia: per l'Umbria è stata una stagione memorabile. Il prossimo anno, in B, si annuncia un derby scoppiettante con le Fere.

 "Al di là delle grandi tifoserie e dell'accesissima rivalità che le separa, questa doppia promozione è un enorme successo per la Regione. La speranza è che i tifosi possano tornare allo stadio per colorare il derby umbro.  Al 'Curi' il pubblico si sente parecchio: è il dodicesimo uomo in campo".

Quanto vale questa promozione in un anno così 'particolare'?

"Tantissimo. E' molto importante in un momento così delicato. Ora pare che si possano riaprire, seppur parzialmente, gli stadi... Speriamo, perchè giocare senza pubblico non è calcio. Al rientro da Salò tantissimi tifosi erano pronti ad accoglierci, purtroppo però a causa del coprifuoco li hanno fatti defluire".

Un pronostico sui playoff di C?

"Sono convinto che il Sudtirol arriverà in fondo, ma occhio anche al Modena e all'Avellino. Io tiferò per il Catania, dove giocano alcuni amici". 

 

 

 

 

    

 

 

 

 

Altre notizie
Martedì 11 Maggio 2021
11:50 Cosenza Cosenza, grazie a Falcone pioveranno soldi 11:42 Vicenza GdV: "Giacomelli e Jallow firmano l'ultima vittoria del Vicenza" 11:33 Pescara Il Centro: "Pescara e Grassadonia ai saluti" 11:13 Monza Monza, Lamanna: "Ai playoff senza fare calcoli" 11:04 Pisa Il Tirreno: "Il Pisa saluta con il sorriso. Ora tiene banco il futuro"
11:00 Editoriale Salernitana: festa macchiata dalla tragedia. Proprietà, urge trovare una soluzione. Monza e Lecce pronte per il riscatto. Benvenuta Maria Marotta 10:56 Pordenone Messaggero Veneto: "Pordenone festeggia la salvezza dei neroverdi" 10:51 Frosinone Ciociaria Oggi: "Il Frosinone vince a Reggio Calabria. Novakovich sugli scudi" 10:34 Cremonese La Provincia: "Cremo, fine corsa. Spal, vittoria beffa" 10:32 Empoli La Nazione: "L'Empoli va sotto, poi ribalta il Lecce" 10:25 Brescia GdB: "Il Brescia conquista i playoff. E adesso si torna 'A' sognare" 10:19 Salernitana CdS: "Lotito, trionfo a tempo. Ora vende la Salernitana" 10:09 Lecce GdM: "L'Empoli non fa sconti. Lecce, ora scatta la missione playoff" 09:40 Spal Spal, Paloschi e Tomovic ai saluti. Floccari dice basta? 09:33 Spal RdC: "Spal, la vittoria più triste: addio sogno playoff" 09:29 Reggiana RdC: "Reggiana, solito copione: errore iniziale e beffa finale" 09:18 Cosenza Gazzetta del Sud: "Amaro Cosenza: precipita in Serie C dopo tre stagioni" 09:06 Salernitana Le Cronache: "Sangue sulla festa granata: muore giovane tifoso" 09:00 Salernitana Il Mattino: "Salerno in festa per la A. Il sogno si avvera" 08:54 Salernitana Salernitana, scatta l'obbligo di riscatto per Kupisz e Schiavone 08:49 Salernitana La Città: "Salernitana, la gioia diventa tragedia" 08:44 Flash news L'Empoli alza la Coppa
Lunedì 10 Maggio 2021
23:45 Empoli Empoli, Dionisi: "Oggi il giusto premio. Questo è un gran gruppo" 23:30 Cittadella Cittadella, Venturato: “Brescia? Dovremo prepararci al meglio” 23:07 Reggiana Reggiana, il patron Amadei: "Quest'anno è andato tutto storto. In C punteremo ai playoff" 22:45 Cosenza Cosenza, Occhiuzzi: "Dopo una stagione così, mi sento colpevole" 22:40 Pisa Pisa, D'Angelo: "Vittoria meritata. Futuro? Se avrò l'opportunità, ci sarò" 22:30 Flash news Salernitana in Serie A, Gravina: “Nessuna deroga, Lotito dovrà cedere un club” 22:00 Pordenone Pordenone, il pres. Lovisa: “Essere confermati è qualcosa di straordinario” 21:30 Brescia Brescia, Clotet: “Sono orgoglioso di questi ragazzi”