Menù Notizie

CorSport: "Il Palermo canta nel Senato di Pep"

di Marco Lombardi
Pep Guardiola
Pep Guardiola
© foto di Uefa/Image Sport

"Il Palermo canta nel senato di Pep", scrive il Corriere dello Sport in edicola oggi. 

Una visita coinvolgente allo stadio del City, dove i vip bevono dando il cinque ai campioni e Guardiola divide i suoi giocatori a seconda delle lingue. E Corini si scioglie. 

Hanno esplorato L’Academy City Campus in tutte le sue sfaccettature, i sedici campi in erba vellutata, il terreno sintetico completamente coperto che a sera, quando fuori comincia a far freddo e si accendono le luci a diodi, si riempie di ragazzini vestiti di celeste e si circonda di genitori che li osservano divertirsi, in composto silenzio: l’amore guarda e non urla. Ieri i giocatori del Palermo sono stati accompagnati a visitare l’Etihad Stadium, cioè il luogo dove la teoria dell’allenamento diventa partita e pratica. Sotto una pioggia che pizzicava, ma tanto il prato è intoccabile come il giardino di un gentiluomo di campagna e quanto è lecito toccare sta tutto nel profondo della costruzione. Superata la sala in legno degli ospiti di riguardo, che disposti su due file hanno il permesso di dare il cinque ai giocatori del City mentre con l’altra mano alzano il bicchiere di vino.

Qui dove tutto deve diventare esperienza ti portano in piccoli pullman fino all’ingresso e poi ti affidano a una guida. Costa una trentina di euro. Se arrivi a circa settanta ti aprono certe porte solitamente chiuse e ti offrono un bicchiere di prosecco. Nei periodi di punta vengono a farsi spennare cinque o seicento persone al giorno. Ma ieri si trattava solo di dare un’idea a gente che di stadi ne vede tanti per lavoro, probabilmente non di questo tipo. Non di così nuovi, aperti una ventina d’anni fa. Non di così affascinanti, 53.400 posti dipinti di celeste avvolti da un ovale armonioso e con un tappeto d’erba che sembra seta ai piedi. I ragazzi venuti dalla B entrano e filmano. L’allenatore Eugenio Corini dopo un quarto d’or a sta già pensando al lavoro: «Diamo un’accelerata, eh?». C’è l’allenamento che incombe, in effetti.

Non si può pensare che chi ama il calcio entri nella tana di una delle squadre più forti del mondo, che si veda piazzare in mezzo il cartonato di quello che è forse il tecnico più carismatico del mondo (Pep Guardiola, ovvio; ma a Corini l’idea non piace e se ne discosta) e gli resti in faccia l’espressione dell’orso svegliato dal letargo. Le guide, che conoscono il loro mestiere, lanciano un coro. Si parte con “Wonder wall” dgli Oasis, tifosi rinomati del City, e si chiude con i Queen e “Bohemian rhapsody”. Tutto il Palermo canta. Questo è tempo libero, in fin dei conti. Vuol dire che non sei venuto a Manchester invano, anche se poi ti prendono e ti riportano ad allenarti sotto la pioggia.

Altre notizie
Domenica 25 Settembre 2022
19:00 Flash news Walter Zenga inaugura la prima scuola calcio portieri Ac Macallesi 18:00 Primo piano Cagliari, Liverani ricorda la moglie Federica: “Ha combattuto fino alla fine” 17:00 Perugia Perugia, Strizzolo non preoccupa: domani la ripresa degli allenamenti 16:30 Reggina TMW - Reggina, Taibi: "Saladini fondamentale per l'arrivo di Inzaghi" 16:00 Cosenza Cosenza, Vaisanen out: Dionigi studia le alternative
12:54 Genoa Tuttosport: "Genoa, gli alibi sono finiti" 12:33 Ascoli Corriere Adriatico: "Bruno: 'Serie B molto più difficile dell'anno scorso, ci sono grandi squadre e giocatori importantissimi. Ascoli da playoff'" 12:30 Reggina Invasione amaranto a Modena, la Reggina verrà seguita da oltre mille tifosi 12:23 Ascoli Ascoli, solo Zanetti e Sottil meglio di Bucchi nelle prime 6 gare dal ritorno in B 11:21 Flash news Ventura sulle venete di B: "Il Venezia ha giocatori di spessore internazionale, ma deve stare molto attento. Ammirazione sconfinata per il Cittadella, farà un altro campionato importante" 11:15 Perugia La Nazione: "Di Natale, assist a Baldini: 'Farà grande il Perugia'" 10:51 Palermo GazzSport: "Palermo, Corini: 'La B è tremenda, noi dobbiamo consolidarci. Siamo agli albori di un progetto, chiedo pazienza" 10:40 Parma Stellone sul Parma: "Squadra da prime posizioni. Pecchia intelligente e preparato. Contro il Frosinone gara da tripla" 10:34 Ternana Il Messaggero: "Ternanello addio, è shock" 10:13 Flash news CorSera: "Liverani e la morte della moglie Federica: 'Eravamo separati, ma per lei avrei dato la vita'" 10:08 Palermo CorSport: "Palermo, Stulac l’organizzatore: 'Io, Pirlo e il sogno A'" 09:57 Benevento CorSport: "Benevento, Letizia rilancia: 'Cannavaro ci farà vincere con il sorriso'" 09:49 Reggina Reggina, Taibi: "Noi la sorpresa? Vorrei lo fossimo a giugno..." 09:38 Como La Provincia: "Longo e il riposo del Como. Da oggi si pensa al Cosenza" 09:33 Benevento Il Sannio Quotidiano: "Benevento, Cannavaro prepara le prime novità" 09:24 Bari GdM: "Il Bari a caccia di nuovi gol, finora a segno solo in tre" 09:05 Brescia GdB: "Brescia, il lucchetto del primo tempo che nessuno riesce ancora ad aprire" 08:51 Modena Ballotta sul Modena: "Il momentaccio sta durando un po' troppo. Ma è solo questione di risultati, le cose cambieranno" 08:47 Spal RdC: "Cinque risultati utili di fila. Solo il Bari meglio della Spal" 08:43 Ascoli RdC: "Ascoli: qualche giorno al primo posto, poi il gruppone" 08:37 Palermo Palermo, Brunori: "Innamorato di Haaland. Che emozione entrare nello spogliatoio del City"
Sabato 24 Settembre 2022
22:00 Ternana Ternana: test in famiglia per le fere. Lunedì allenamento con la Primavera 21:00 Pisa Pisa: ultimo allenamento settimanale per i nerazzurri 20:00 Parma Parma: crociati al lavoro questa mattina 19:00 Bari Bari: squadra al lavoro questa mattina, lunedì la ripresa