Menù Notizie

CorSport - Il Palermo va all’assalto del Venezia. Mignani mischia le carte

di Marco Lombardi

File inesistente: /usr/share/nginx/html/tuttomercatoweb-com/application/layouts-mobile/tuttob.com/banner/mobile_320x100.phtml

Mignani
Mignani
© foto di www.imagephotoagency.it

"Il Palermo va all’assalto del Venezia, Mignani mischia le carte”, scrive il Corriere dello Sport. 

Lui ci è già passato: anche l’anno scorso Mignani perse per 1-0 la semifinale d’andata dei playoff. Di più, a 20′ dalla fine del ritorno sembrava ormai fuori perché il suo Bari era ancora fermo sullo 0-0 contro il Sudtirol e giocava in inferiorità numerica sin dalla fine del primo tempo per l’espulsione di Ricci. Ma c’era il vantaggio della migliore posizione in classifica, per cui bastò il gol di Benedetti per assicurare la qualificazione. Il caso è ovviamente diverso, molto più sfavorevole per un Palermo che gioca fuori casa e dovrà fare due reti in più dell’avversario per centrare la finale. Ma il precedente spiega come in sfide del genere non va dato nulla per scontato.

Desplanches out. Il tecnico è tornato a parlare ieri mattina a Torretta, ma con due allenamenti ancora a disposizione e le verifiche sulle condizioni di chi ha giocato, sono emerse solo indicazioni di massima su atteggiamento e tattica. A Venezia, però, il Palermo dovrà certamente rinunciare a Desplanches, che nelle battute finali del match d’andata ha riportato un problema muscolare al retto femorale e non è recuperabile (torna Pigliacelli fra i pali). Appare in forte dubbio anche la presenza di Lund, che ieri non si è allenato e potrebbe essere sostituito da Di Mariano schierato a sinistra. Mignani non muta il suo aplomb, ma assicura che la squadra ci crede: «Aldilà dell’entusiasmo che ci ha contagiato il grande pubblico del Barbera, la gara d’andata ha detto che possiamo giocarcela alla pari. Schieramento più offensivo? Prima di tutto dovremo avere equilibrio e gestire bene la prima parte di partita. In un playoff, un gol lo puoi fare anche a metà ripresa; non ci butteremo allo sbaraglio, alla squadra chiederò lucidità e coscienza e semmai maggiore decisione negli episodi che possono determinare l’esito. Per esempio lunedì abbiamo battuto molti calci d’angolo senza trovare mai la conclusione giusta».

Rebus futuro. Non si tira indietro neanche ad una domanda insidiosa: «Andasse male, potrebbe essere la mia ultima col Palermo? – spiega Mignani, legato ai rosa fino a giugno 2025 – siamo dei professionisti, non possiamo legarci alle società neppure con un contratto. Ma in questo momento è giusto concentrarsi solo sulla partita, non posso pensare al mio futuro. Di certo, la società è forte, organizzata e chiunque allenerà il Palermo sarà un allenatore privilegiato».

File inesistente: /usr/share/nginx/html/tuttomercatoweb-com/application/layouts-mobile/tuttob.com/banner/video_ima.phtml

Altre notizie
Martedì 18 Giugno 2024
20:00 Salernitana Salernitana: Sottil verso la firma? Le ultime 19:15 Esclusive TBEsclusiva TB ESCLUSIVA TB - Schira: "Cesena in chiusura con Mignani. Catanzaro, scelto il ds: Polito" 19:00 Frosinone Frosinone: forte l'interesse del Parma per Mazzitelli 18:56 Cesena Di Marzio: "Cesena, Mignani è in viaggio verso la città. Per la poltrona di dg c'è Di Taranto" 18:54 CatanzaroUfficiale UFFICIALE - Catanzaro, risolto il contratto con il ds Magalini
18:00 Palermo Vannucchi: "Palermo, Brunori sarebbe una perdita importante, ma con Coda i gol non mancherebbero” 16:00 Sampdoria Sampdoria, Murru in scadenza: piace a diversi club di Serie A e B 15:30 Spezia Spezia, si tenta di piazzare Krollis: le possibili destinazioni 15:00 Brescia Brescia, Prandelli: "Spero che Maran possa avere continuità di guida: è importante per fare risultati" 14:54 Primo pianoEsclusiva TB ESCLUSIVA TB - Schira: "Panchina Cosenza: salgono le quotazioni di Paolo Bianco" 14:30 Cosenza Cosenza, diversi club di Serie A su Cimino: la situazione 14:00 Carrarese Carrarese, Bleve farà ritorno a Lecce: si cercherà di riportarlo in Toscana 13:45 CesenaUfficiale Cesena, Toscano risolve il suo contratto: la nota ufficiale 13:40 Cremonese La Provincia - Arriva l'EuroCremonese 12:32 Frosinone Ciociaria Oggi - Frosinone, le priorità: la prima punta e il difensore centrale. Panchina: è sempre corsa a tre 12:09 Cesena Pedullà: "Panchina Cesena: non solo Mignani" 11:56 Palermo Giornale di Sicilia - Palermo, il mercato passa dagli addii. Sono tutti a rischio 11:48 Flash news GazzSport - Serie B, caos diritti tv. Non si sa ancora dove si vedrà il prossimo campionato 11:41 Carrarese La Nazione - Carrarese, serve una rosa più competitiva. Schiavi e Capezzi, due certezze in mediana 11:13 Sassuolo RdC - La Roma cerca punte in terra neroverde. Piace Pinamonti, ma il Sassuolo non svende 11:03 Sassuolo RdC - Sassuolo, avanzano le pretendenti per Erlic. Monza e Atalanta sono interessate 10:41 Reggiana RdC - Reggiana, senti l'ex Sciaudone: "Viali è un grande mister. Duttile e camaleontico" 10:22 Cesena RdC - Salta D’Aversa: andrà ad Empoli. Cesena spiazzato, ma c’è Mignani 10:00 Bari GazzSport - Bari, per Longo manca solo l'annuncio. Galletti in ritiro a Roccaraso 09:43 Bari Tuttosport - Bari: annuncio Longo slittato di qualche ora, ma niente dubbi. Ecco cosa gli verrà chiesto... 09:35 Juve Stabia Il Mattino - Juve Stabia, sponsor per il ritorno in Serie B 09:22 Pisa CorSport - Il Pisa ripartirà da Pippo Inzaghi. A centrocampo occhi su Segre e Luperini 09:19 Sampdoria La Repubblica - Samp, Accardi per un ciclo. Occhi su Stulac e Mancuso 09:14 Flash news La Repubblica - Genoa, Coda in uscita. Ci sono Modena e Palermo 09:08 Catanzaro CorSport - Catanzaro stretta su ds e nuovo tecnico. Palermo e Cagliari su Vandeputte