Menù Notizie

Giornale di Sicilia - Palermo, il ritmo è da A. Ora arrivano le corazzate

di Marco Lombardi
Corini
Corini
© foto di www.imagephotoagency.it

"Palermo, il ritmo è da A. Ora arrivano le corazzate", titola il Giornale di Sicilia. 

L’uscita a testa bassa dopo il ko di Cittadella sembrava il preludio a un nuovo periodo difficile e all’allargamento della forbice dalle prime posizioni, invece è stata la scossa che ha permesso al Palermo di rialzare la testa e attestarsi come una delle migliori squadre cadette del 2024: sono 10 i punti conquistati in cinque partite e, sebbene le prime della classe continuino a tenere il passo, il distacco dalle inseguitrici è aumentato e soprattutto è forte la sensazione che i rosa possano giocarsela per la Serie A fino alla fine.

Sotto quest’ultimo aspetto risposte più appropriate arriveranno nelle prossime due gare con Como e Cremonese, entrambe al secondo posto a +3 sul Palermo: basta una vittoria sui lariani per agganciarli e conquistare il bonus dello scontro diretto dopo il 3-3 dell’andata. I rosa visti di recente hanno tutte le carte in regola per farcela: contro la Feralpisalò hanno ottenuto una vittoria in trasferta che mancava da quattro mesi, ma soprattutto hanno dimostrato di saper resistere (anche con un po’ di fortuna visti i tre legni colpiti dai «leoni del Garda» e le parate nel primo tempo di Pigliacelli) e colpire al momento giusto.

Tale successo fa il paio con quello rotondo ottenuto con il Bari e quello grintoso ai danni del Modena, ma allo stesso tempo aumenta il rimpianto per il poco cinismo mostrato con Catanzaro e Cittadella. Tra andata e ritorno, i calabresi si sono accaparrati quattro punti, i veneti hanno fatto bottino pieno con sei: «peccati» non proprio veniali. Oltre a rappresentare due snodi fondamentali per la rincorsa alla Serie A, Como e Cremonese sono tra le avversarie più toste che il Palermo potesse affrontare: i grigi nel 2024 hanno conquistato 13 punti, più di chiunque altro in B, mentre i lariani sono a 10 come i rosa.

Corini ha già dimostrato nei match di andata di saperli imbrigliare: al Sinigaglia solo la follia nel finale di Marconi gli ha negato la vittoria, contro Stroppa l’ha trovata al 97’ con tanto coraggio e un po’ di fortuna. Tuttavia il tecnico di Bagnolo Mella può contare su un Palermo più consapevole dei propri mezzi, contrariamente a quello di dicembre che era ancora in ripresa dopo un periodo terribile; in più rispetto ad allora ci saranno Ranocchia, che ha iniziato l’avventura rosanero come meglio non avrebbe potuto, Diakité, che sulla fascia destra garantisce spinta e grinta, e Traoré, che spera di lasciare il segno fin dall’esordio.

Altre notizie
Venerdì 1 Marzo 2024
08:56 Ternana Ternana, Raimondo fa gola a tanti: il Bologna studia il da farsi 08:52 Spezia QS - Spezia, in campo non ha funzionato nulla. L’undici iniziale, i cambi e gli adattamenti 08:48 Feralpisalò Il Giorno - Sorpresa FeralpiSalò, La Mantia è tornato a pungere 08:45 Ascoli QS - Ascoli, ora uno scatto salvezza. Media troppo bassa, serve di più 08:41 Reggiana QS - Colombo crede nella Reggiana: "Ha le qualità per salvarsi"
Giovedì 29 Febbraio 2024
23:00 Cosenza Cosenza: proseguono i lavori in tribuna Rao 22:00 Bari Bari: proseguono gli allenamenti degli uomini di mister Iachini 21:44 Cremonese Pedullà: "Ballardini-Cremonese, si tratta per la risoluzione: c'è il Sassuolo" 21:00 Ascoli Ascoli: prosegue la preparazione dei bianconeri 20:00 Parma Parma, il ds Pederzoli: “Contro la Ternana dovremo farci trovare pronti” 19:00 Ternana Ternana: domani la rifinitura 18:00 Sampdoria Sampdoria: prosegue la preparazione dei blucerchiati 17:00 Modena UFFICIALE - Modena: Vukusic agli estoni del Nömme Kalju FC 16:00 Flash news Serie B, la classifica marcatori: comanda Pohjanpalo, re 'Pietro' arriva in doppia cifra 15:30 Modena Modena, Abiuso: "C'è rammarico per il pari contro il Pisa" 15:00 Parma Parma, osservatori del BVB a Terni: Man sotto la lente d'ingrandimento 14:30 Venezia Venezia, Bjarkason: "Vittoria importante, siamo già concentrati sul Como" 14:00 Primo piano Serie B, le decisioni del Giudice Sportivo: sette calciatori fermati per un turno 13:45 Esclusive TB ESCLUSIVA TB - Schira: "Catanzaro, Stoppa cambia procuratore" 13:42 Spezia Spezia, Macia: "Con la FeralpiSalò duro passaggio a vuoto. Piena fiducia in D'Angelo. A Bari per rialzarci" 13:38 Flash news Serie B, le designazioni arbitrali della 28a giornata: Zufferli per il clou Como-Venezia, derby di Calabria a Fabbri 12:23 Ascoli Corriere Adriatico - Mengoni: "Ascoli, il tuo futuro nelle prossime 4 partite" 12:20 Ternana Il Messaggero - Fere, a Palermo la svolta 12:01 Bari GdM - Bari, ecco cosa non va 11:55 Bari La Repubblica - Bari, pensa a salvare la pelle 11:25 Venezia Venezia, Niederauer: "Troppi i 50 milioni spesi negli ultimi tre anni. Terzo ban della Fifa? Falso. Siamo in contatto con diversi investitori..." 11:07 Palermo GazzSport - Palermo, che spreco! Quanti punti persi con le squadre in lotta per la salvezza 10:46 Flash news Binda (GazzSport): "Piange il Palermo, malgrado un mercato altisonante" 10:15 Catanzaro GdS - Il Catanzaro ha ritrovato la solidità. Petriccione: "Una buona prova" 10:11 Cosenza GdS - Cosenza, da Parma solo note liete. Ottime risposte dagli acquisti di gennaio