Menù Notizie

Cagliari, Liverani ricorda la moglie Federica: “Ha combattuto fino alla fine”

di Redazione Milano
Foto
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

In un'intervista rilasciata al Corriere della Sera, l'allenatore del Cagliari, Fabio Liverani, ha ricordato l'ex moglie Federica Frangipane, scomparsa nei giorni scorsi. Queste le sue toccanti dichiarazioni: "Mia moglie era forte, ha combattuto fino alla fine. Federica l’ho conosciuta ragazzina, aveva 13 anni, ed è stata una storia bella, bellissima. Anche quando tra di noi le cose hanno cominciato a non funzionare più. L’amore può finire, il bene era e resterà per sempre. Mattia e Lucrezia ci hanno vissuti così: due persone che hanno continuato a rispettarsi e stimarsi. Federica è stata la mia gioventù, le mie delusioni, i miei successi. Poi, poco prima che si ammalasse, sono cominciate le incomprensioni. E la crisi definitiva del nostro matrimonio. Lei ha creduto di potercela fare fino a sei mesi fa. Sorrideva e lottava. Federica voleva vivere, per i nostri figli. Federica era la vita. Adesso alleno a Cagliari, dopo le partite andavo a casa a Roma. Da lei, dai ragazzi. L’ho fatto anche sabato scorso: Federica era costretta a letto, la malattia le aveva compromesso la mobilità di arti e muscoli. Stava male, non immaginavo però che due giorni dopo l’avrei persa. L’avremmo persa, tutti. Se ho mai pensato di lasciare il calcio? Per Federica ero pronto a sacrificare tutto. Lei non me lo ha permesso. Anche la carriera? Avrei dato la mia vita se fosse servito a salvarla. Aveva ancora tanto da dare. I suoi desideri in punto di morte sono stati per gli altri".

Altre notizie
Mercoledì 21 Febbraio 2024
10:00 Cosenza Micai: "A Cosenza sono maturato, un onore la fascia di capitano" 09:43 Parma GdP - Parma, Benek: la rinascita dell'uomo mascherato 09:41 Sampdoria Il Secolo XIX - Sampdoria: ricorso di Vidal e Ferrero, tra una settimana l’udienza 09:20 Ascoli RdC - Ascoli, il tour de force alle porte. Dell’Oglio: "Il Picchio resterà in B" 08:55 Reggiana QS - Brescia-Reggiana, il doppio ex Neri: "Rondinelle favorite solo perchè giocano in casa"
08:52 Ternana QS - La Ternana va all’attacco. C’è il Lecco nel mirino 08:45 Pisa QS - Pisa, Aquilani all'attacco 08:41 Spezia QS - Tre partite in otto giorni per saperne di più. Lo Spezia si gioca una buona fetta di salvezza
Martedì 20 Febbraio 2024
23:00 Spezia Spezia: domani doppia seduta di allenamento 22:30 Feralpisalò Feralpisalò: lavoro a parte per tre giocatori 22:00 Cremonese Cremonese: differenziato per Tuia e Rocchetti 21:30 Sampdoria Sampdoria: Cosenza nel mirino 21:00 Bari Bari: prosegue la preparazione dei galletti 20:00 Cosenza Cosenza: seduta a porte aperte oggi per i lupi 19:00 Parma Parma: crociati al lavoro questa mattina 18:00 Parma Lanzafame: "Parma, rosa forte e top allenatore: può e deve arrivare in fondo e in testa" 16:30 Ascoli Ascoli, verso la Feralpisalò: allenamento mattutino 16:00 Cosenza Cosenza, Venturi salta la Samp: Caserta studia le alternative 15:05 Sampdoria Sampdoria, allenamento mattutino: il report completo 14:30 Bari Bari, Maita ai box: Iachini medita il 'nuovo' centrocampo 14:05 Sampdoria Sampdoria, si ferma ancora Pedrola: la situazione 13:33 Primo piano Serie B, le decisioni del giudice sportivo: otto giocatori e due allenatori squalificati 12:15 Ternana Il Messaggero - Ternana, una nuova rivoluzione 12:01 Lecco La Provincia - Lecco, Capradossi: "Ci manca il cinismo" 11:51 Bari Bari, Di Cesare: "Iachini? Mi ha colpito, in carriera ho avuto pochi allenatori come lui. Sibilli è forte. Ora due gare difficilissime" 11:47 Palermo Giornale di Sicilia - Palermo, anche i tifosi all’assalto della serie A 11:45 Palermo GazzSport - Palermo, segnali di A. Corini, il mercato e Ranocchia. È una scalata entusiasmante 11:38 Cosenza GdS - Cosenza, la Samp nel mirino: c'è voglia di trascorrere (almeno) una notte nel gotha della classifica 11:32 Catanzaro GdS - Catanzaro, un trittico per i playoff 11:28 Feralpisalò GdB - Tegola sulla FeralpiSalò prima del tris salvezza: Compagnon è andato ko