Menù Notizie

Cremonese, Baroni si presenta: "Sono carico e motivato, ci aspetta un gran lavoro. Obiettivi? Qui c'è una rosa importante..."

di Marco Lombardi
Foto Articolo

Conferenza stampa di presentazione per Marco Baroni, nuovo tecnico della Cremonese. Questo un estratto delle sue dichiarazioni, riportate da CremonaOggi: “Ringrazio chi mi ha scelto e mi sta dando questa grande opportunità - ha esordito l'ex allenatore, tra le altre, di Benevento e Frosinone -, sono entusiasta, carico e motivato: ci aspetta un gran lavoro. Ritorno a distanza di anni in grigiorosso? Sicuramente le condizioni sono diverse, la cosa importante è vedere cosa c’è adesso. Trovo una società che ha costruito qualcosa di importante, che è solida e che mette a disposizione mia e degli atleti qualcosa di raro da trovare... La squadra? A mio avviso, in questo momento - continua Baroni - la cosa più importante è lavorare ad una mentalità e ad una filosofia: il mio obiettivo è quello di mettere sempre il giocatore nelle condizioni migliori per rendere, ma prima di parlare voglio vedere cosa dirà il campo. Sicuramente do molta importanza alle distanze, alla compattezza, all’aggressività, alla capacità di gestire la palla e di sapere quando fare una cosa e quando un’altra. Obiettivi? La mia filosofia mi porta sempre a guardare in alto: questo ti spinge a dare il meglio e a non accontentarsi mai cercando il miglioramento, non con presunzione, ma con umiltà, passando dai sacrifici e dal lavoro. Il mio obiettivo - chiosa - è quello di fare un passo alla volta, ma qui c’è una rosa importante. E’ normale che ci sia pressione, dobbiamo saperci convivere...". 


Altre notizie
Martedì 22 Ottobre 2019
23:30 Ascoli Ascoli, il report della seduta odierna: tutti a disposizione di Zanetti 23:01 Perugia Perugia, allenamento con vista Salerno 23:00 Benevento Benevento, doppia seduta: differenziato per Antei e Tello; in gruppo Maggio 22:30 Livorno Livorno, amaranto subito al lavoro 22:00 Cremonese Cremonese, differenziato per tre
21:30 Primo piano Ascoli, Pulcinelli: "Se Tosti ci ripensa, le porte del club sono sempre aperte" 21:00 Spezia Spezia, forza e tecnica per i bianchi: in gruppo Galabinov 20:30 Salernitana Salernitana, doppia razione di lavoro per i granata 20:00 Cosenza Cosenza, Braglia valuta il turnover contro il ChievoVerona 19:30 Frosinone Frosinone, terapie per Trotta e Maiello 19:00 Ascoli Ascoli, dubbio Gravillon. Turno di riposo contro l'Entella? 18:30 Flash news Il Secolo XIX: "Balata, Var in B per playoff e playout. Concordo su tutta la linea con Gozzi" 18:00 Crotone Crotone, il report della seduta odierna: out Vido per affaticamento 17:30 Cosenza Cosenza, è fatta per il rinnovo di Legittimo 17:00 Trapani Trapani, insulti razzisti a Nzola: daspo per un ultras della Cremonese 16:38 Primo piano Serie B, le decisioni del Giudice sportivo: 2 giornate a Perticone e Gigliotti 16:00 Cittadella Cittadella, Diaw: "Che emozione giocare nello stadio della mia città! Il Pordenone troverà una squadra arrabbiata" 15:30 Pescara Pescara, deferimento Machin: giovedì udienza davanti al Tfn 15:00 Primo piano Serie B, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: tutto fermo in testa, sale Meggiorini 14:30 Frosinone Frosinone, da valutare le condizioni di Maiello 14:00 Primo piano Salernitana, Djuric: "La sconfitta di Venezia brucia tantissimo. Regolare il gol di Giannetti, quello di Bocalon..." 13:30 Livorno UFFICIALE - Livorno, l'ex Lucarelli torna al Catania 13:00 Primo piano Pescara, fiducia a tempo per Zauri. Sebastiani: "Devono svegliarsi tutti, compreso il tecnico" 12:30 Venezia Venezia, senti Lollo: "Non dobbiamo porci limiti. Prima la salvezza, poi..." 12:00 Pescara Pescara, l'ex Coda in prova al Gubbio 11:30 Salernitana Salernitana, lungo stop per Firenze 11:00 Primo piano Frosinone, Nesta: "Era fondamentale vincere" 10:30 Frosinone Frosinone, Bardi: "Al gol non ho esultato per rispetto verso la squadra della mia città" 10:15 Juve Stabia Iezzo: "Juve Stabia, importante avere due portieri di grandissimo valore" 10:00 Pescara Pescara, lavoro differenziato per tre