Menù Notizie

Spezia, Italiano: "Vogliamo proseguire la striscia positiva"

di Christian Pravatà
Fonte: www.acspezia.com
Foto Articolo

Alla vigilia della partenza per Crotone, il tecnico aquilotto Vincenzo Italiano analizza così i temi del match, tornando però inizialmente alla sfida con il Cittadella: "Abbiamo creato molto, specialmente nella prima frazione, ma non siamo stati cinici ed abbiamo lasciato la porta aperta al pareggio veneto; nella ripresa siamo comunque riusciti a sfiorare il gol da tre punti e siamo cresciuti dopo gli ingressi di Acampora e Nzola, ma alla fine abbiamo portato a casa un solo punto in un match che ha comunque evidenziato la crescita di tutto il gruppo, anche sotto il piano della maturità.



Al Cittadella abbiamo concesso veramente poco, loro sono stati bravi ad attaccarci altissimi per tutta la partita, ma alla fine la fase difensiva ha mostrato grande solidità, forse avremmo potuto fare qualcosa di differente in fase di possesso in alcuni momenti della gara, ma è un aspetto che fa parte del nostro processo di crescita.



Il Crotone è una squadra con un'ottima organizzazione di gioco, è la squadra che crossa di più in Serie B ed è tra le più forti del torneo, pertanto sacrificio ed applicazione non dovranno mancare, altrimenti tutto diventerà ancora più complicato.



Ho a disposizione un gruppo giovane, ma determinato ed ambizioso e sono convinto che la gara di domenica sarà un test stimolante per tutti quanti, una gara da affrontare con la consapevoleza di un gruppo che conosce il proprio valore e che sta crescendo partita dopo partita.



Rispetto al match d'andata abbiamo cambiato tanto sotto diversi aspetti, ci siamo compattati, siamo cresciuti tutti insieme e siamo riusciti a tirarci fuori da una situazione difficile, ma non dobbiamo smettere di voler far sempre qualcosa in più.



Le scelte? Siamo in tanti e tutti i ragazzi sanno bene che il lavoro settimanale fa la differenza per ottenere una maglia da titolare, inoltre qualcuno dovrà rimanere a casa, sono scelte difficili, ma quando si rema tutti dalla stessa parte, tutto è più semplice. Personalmente farei giocare tutti e 23 i calciatori che verranno in Calabria, perchè la squadra sta lavorando benissimo.



Il mercato? A prescindere dalle caratteristiche di chi arriverà, sarà importante che si metta subito al servizio della squadra, calandosi nel nostro sistema di gioco e cercando di entrare a far parte al più presto dell'equilibrio che abbiamo trovato da diverso tempo".

Altre notizie
Mercoledì 08 Aprile 2020
23:21 Flash news L'avv. Di Cintio: "Il calcio sta dando l'immagine di un mondo scollegato dalla realtà" 23:00 Venezia Venezia: due casi sospetti di coronavirus sotto esame 22:35 Flash news AIAC, Ulivieri: "Il calcio riaprirà quando riapriranno le fabbriche. Deciderà il Governo, non Lotito" 22:02 Primo piano Monza, Galliani tuona: "Non accetteremo mai di rimanere in C. Dovesse accadere..." 22:00 Primo piano Pisa, Caracciolo: "L'Arena è un'emozione pazzesca"
21:00 Salernitana Salernitana, l'ex Vuletich: "Avrei voluto fare di più con questa maglia..." 20:00 Primo piano Paleari: “Sogno la A col Cittadella. Mi voleva il Torino. Carnesecchi gran talento. Quella volta con Ibra sul pullman del Milan...” 19:30 Pescara Pescara, Maniero: "Massima disponibilità a restare. Vorrei raggiungere i 100 gol in carriera con questa maglia" 19:00 Flash news Serie B: lo sponsor Lardini produce e regala 60mila mascherine 18:30 Virtus Entella Entella: 4mila mascherine donate all'ASL4 18:00 Ascoli Ascoli, colloquio con i calciatori per il taglio degli stipendi 17:00 Cosenza Cosenza, prosegue il recupero di Kone... in quarantena 16:00 Frosinone Frosinone, Stirpe rincara la dose: "Senza play-off, noi promossi. In caso contrario non iscrivo la squadra" 15:00 Salernitana Salernitana, Jallow verso l'addio: gli scenari 14:00 Pescara Pescara, Farelli: "Siamo a disposizione per il taglio degli stipendi" 13:40 Benevento Benevento, Palermo: "Campionato storico, sarebbe ridicolo cancellare tutto" 13:16 Ascoli Ascoli, gli ultras 'Settembre Bianconero' consegnano 200 mascherine al sindaco 12:30 Juve Stabia Juve Stabia, il punto sulla situazione contrattuale dei giocatori 12:15 Perugia Corriere dell'Umbria: "Tra Kouan e il Grifo è un rapporto di fede" 12:00 Chievo Verona D'Amico sul Chievo: "Con Aglietti si sarebbe giocato la Serie A. Mi piace Semper" 11:45 Flash news Frosinone, Dionisi: "Taglio degli stipendi? Con intelligenza si può trovare una soluzione" 11:30 Venezia Venezia, Scibilia: "C'è il sospetto che altri due giocatori possano essere positivi al Coronavirus" 11:15 Pescara Pescara, Galano: "Il mister ci raccomanda di rimanere sempre dei professionisti" 11:00 Pisa La Nazione: "Birindelli, un pisano in nerazzurro. Il babbo: 'Lui più tecnico, io più cattivo'" 10:45 Flash news La Gazzetta dello Sport: "La linea severa della B: 'No partite, no stipendi'" 10:30 Salernitana La Città: "Lotito: 'Allenamenti, si può'" 10:07 Livorno Cessione Livorno, entro dieci giorni la svolta 09:49 Benevento Il Sannio Quotidiano: "Benevento, Kragl: 'Se ci negano la A lascio il calcio'" 09:45 Trapani Trapani, il sindaco auspica l'intervento del Governo a sostegno delle società sportive 09:30 Salernitana Le Cronache: "Salernitana, i sogni di Micai: 'Voglio la A e la fascia di capitano'"