Menù Notizie

Venezia: partnership con la Fondazione Musei Civici

di Christian Pravatà
Fonte: www.veneziafc.it
Foto Articolo

E’ stata sottoscritta oggi a Palazzo Ducale una convenzione fra la Fondazione Musei Civici e Venezia Football Club, per promuovere il patrimonio storico e artistico veneziano sul piano internazionale e incrementarne la conoscenza tra i ragazzi del settore giovanile della società calcistica.

Una convenzione per portare i giovani calciatori della scuola del Venezia FC alla scoperta dei Musei della città e del loro patrimonio. Un passo importante per la formazione dei ragazzi e per il loro legame con Venezia, città fra le più ricche di arte al mondo, che da oggi coinvolge anche gli allievi sportivi, così come gli studenti di tutte le altre scuole.

Grazie ai servizi educativi della Fondazione MUVE, il Venezia FC offrirà nel 2020 un ampliamento dell’offerta formativa al settore giovanile arancioneroverde, perseguendo così lo scopo di promuovere non solo l’attività sportiva ma anche la cultura, l’arte ed il senso di appartenenza alla città di Venezia.

Per i ragazzi del settore giovanile della squadra cittadina di calcio e gli ospiti che periodicamente vengono ospitati in laguna, gruppi di atleti, dirigenti accompagnatori e tecnici di scuole calcio internazionali, è un’occasione di conoscenza e consapevolezza del patrimonio culturale e artistico della città di Venezia, con l’ulteriore intento di favorire anche presso di loro il senso di appartenenza e la conoscenza del suo valore e delle sue peculiarità. Per la Fondazione Musei Civici è un’ulteriore occasione di promuovere concretamente un’adeguata conoscenza del proprio patrimonio sul piano nazionale e internazionale oltre che locale.

“I nostri Musei continuano ad aprirsi al pubblico dei piu` piccoli, che dall’arte e dalla cultura possono ricevere e imparare molto ma che soprattutto spingono noi a guardare avanti con entusiasmo e freschezza” ha dichiarato la presidente della Fondazione Mariacristina Gribaudi,  “Sono quindi felice che anche per questo particolare pubblico in formazione siano disponibili i percorsi gia disponibili per tutte le nostre scuole della Citta Metropolitana. E sono orgogliosa di questo partenariato con un player prestigioso e rappresentativo per tutta la citta”.

“La partnership con MUVE rappresenta un momento storico per il nostro club” ha dichiarato il presidente del Venezia FC Joe Tacopina. “È meraviglioso pensare che cultura e sport incrocino le proprie strade. Questa partnership infatti ci consente di rafforzare ulteriormente il nostro legame con la città e con il suo tessuto culturale, che è infinito, e ci permette di far conoscere ai nostri tesserati la città in cui vivono, offrendo loro l’occasione di ampliare il proprio bagaglio di conoscenza ed i propri orizzonti. La collaborazione poi avrà una ricaduta fondamentale anche sui nostri progetti internazionali che oggi ci vedono presenti in Cina, Stati Uniti, Canada, Australia, Corea del Sud, Vietnam, Mongolia, Finlandia ed Oman. Le nostre attività possono essere realizzate nei paesi d’origine ma possono anche prevedere un lavoro in loco, in questo secondo caso per noi sarà un piacere ma anche un dovere, accompagnare i nostri ospiti alla scoperta dei Musei cittadini”

Visibilmente soddisfatto per questa partnership l’Assessore alle attività Educative, Paolo Romor: “Voglio Ringraziare il MUVE ed il Venezia FC per questa alleanza educativa. Tutti noi conosciamo il valore educativo dello sport perchè consente di trasmettere ai cittadini di domani valori unici ed insostituibili ed è molto bello che si pensi ai ragazzi a 360 gradi, consentendo loro di conoscere l’immenso patrimonio della nostra città. Sono particolarmente soddisfatto ed orgoglioso di questa collaborazione”. 

Soddisfatto anche il Presidente della Commissione Sport del Comune di Venezia, Matteo Senno: “Questa convenzione dimostra ancora una volta come questa amministrazione attraverso le società partecipate e le fondazioni metta al centro dell’attività i ragazzi e le nuove generazioni. Con questa iniziativa si vuol far conoscere i musei e le nostre tradizioni sia ai veneziani che agli ospiti internazionali e penso che la conoscenza diretta delle bellezze della nostra città sia essenziale per creare la consapevolezza e l’identità di cui ha bisogno Venezia. Sono felice che una società come il Venezia FC voglia investire non solo sulla parte sportiva ma anche sulla formazione dei ragazzi per creare un senso di partecipazione da tramandare di generazione in generazione.”

Gli ospiti della Fondazione MUVE oggetto della convenzione avranno ingresso gratuito nelle sedi di Palazzo Ducale, Museo Correr, Ca’ Rezzonico Museo del Settecento Veneziano, Ca’ Pesaro Galleria Internazionale d’Arte Moderna, Museo di Palazzo Mocenigo Centro studi di Storia del Tessuto, del Costume e del Profumo, Museo di Storia Naturale di Venezia Giancarlo Ligabue, Casa Goldoni, Museo del Vetro a Murano, Museo del Merletto a Murano. La Fondazione MUVE realizzerà attraverso le proprie competenze percorsi e attività specifici per i giovani del settore giovanile del Venezia FC, come già accade per tutti i gruppi scolastici residenti a Venezia.

Altre notizie
Sabato 04 Luglio 2020
23:00 Flash news Pieroni (dg Arezzo): "Ho due offerte, di cui una dalla B" 22:30 Spezia Spezia, il bollettino medico di Capradossi 22:00 Ascoli L'Ascoli indossa i calzettoni rossi e ritrova la vittoria 21:30 Livorno Il Tirreno: "Il solito Livorno che si butta via nel finale" 21:00 Pordenone Pordenone, Stefani: "L'umore è alto, ma la strada ancora lunga"
20:00 Spezia Spezia: domani sera la ripresa 19:00 Crotone Crotone: allenamento mattutino per gli squali 18:52 Flash news Reggina, il Modena ci prova anche per De Rose 18:40 Flash news D'Amico (ag. Corazza): "Non solo Modena, c'è anche la Ternana. Ma lui vuole cimentarsi con la B" 18:30 Venezia Venezia, Felicioli negativo al secondo test per l'individuazione del Covid-19 17:00 Primo piano Serie B, la classifica marcatori dopo la 32^ giornata: Pettinari acciuffa Iemmello, Simy insidia la coppia di testa 16:30 Salernitana Salernitana, giornata di riposo: domani la ripresa degli allenamenti 15:30 Flash news Pordenone, scontro di gioco con Melchiorri: Di Gregorio dimesso dall'Ospedale 15:00 Perugia Perugia, vicino un colpo dalla Serie D 14:30 Perugia Perugia, Cosmi: "Sconfitta ingiusta, dobbiamo tornare velocemente alla vittoria" 14:00 Primo piano Serie B, le decisioni del Giudice Sportivo: mano pesante sul Perugia 13:41 Livorno Livorno, Filippini: "Ennesima delusione. Il vantaggio andava gestito meglio" 13:36 Empoli Empoli, Mancuso: "Abbiamo fatto la partita e vinto con merito. Felice per la doppietta" 13:17 Virtus Entella Entella, Boscaglia: "Un punto che muove la classifica, ma c'è rammarico" 13:07 Virtus Entella Tuttosport: "Entella, vittoria sfumata. Rigione salva il Chievo" 13:03 Benevento Il Sannio Quotidiano: "Un Benevento con la testa alla festA cade allo 'Scida': ko dopo 22 gare" 13:00 Trapani Trapani, Castori: "Sembrava una partita stregata, invece i ragazzi hanno gettato il cuore oltre l'ostacolo" 12:00 Benevento Benevento, Del Pinto: "Solo un incidente di percorso. Affrontata la squadra più in forma" 11:30 Spezia Spezia, piace un centrocampista di serie C 11:00 Primo piano Chievo, Aglietti: "Meritavamo di vincere" 10:30 Cosenza Cosenza, Occhiuzzi: "Pagata a caro prezzo un'ingenuità. Non siamo spacciati" 10:00 Primo piano Frosinone, Nesta: "Era importante ritornare a vincere, lo abbiamo fatto contro una delle squadre più forti" 09:30 Spezia Spezia, Italiano: "Restiamo concentrati e non molliamo" 09:15 Crotone Crotone, Stroppa: "Non era facile andare in vantaggio e restare sempre lucidi. Faremo di tutto per mantenere il secondo posto" 09:00 Ascoli Ascoli, Dionigi: "Abbiamo fatto un passo avanti, sono soddisfatto"