Menù Notizie

Perugia, Fulignati: "Felicissimo di essere qui. Indosso una maglia importante, che responsabilizza"

di Marco Lombardi
Foto Articolo
Fulignati

Conferenza stampa di presentazione per Andrea Fulignati, nuovo portiere del Perugia. “I miei obiettivi sono far bene, portare avanti il lavoro che la società fa dall’anno scorso. Quando si arriva ai playoff di B vuol dire che c’è un’ottima base. Personalmente mi voglio mettere a disposizione e contribuire a far fare alla squadra un buon campionato. Le mie caratteristiche? Cerco di essere un portiere che sa giocare con i piedi, cosa sempre più comune del calcio di oggi. In più mi piace andarmi a prendere qualche palla alta e voglio lavorare per farlo sempre meglio. Nel calcio di oggi non esiste più il primo e il secondo portiere. Tante società partono con due ragazzi che possano essere entrambi protagonisti. Il nostro mestiere è fatto di momenti singoli e della squadra. Noi dobbiamo tenere alta la concentrazione durante gli allenamenti per farci trovare sempre pronti. Nel momento in cui avrò l’opportunità, farò vedere le mie qualità. Quando ho cominciato il ritiro ad Ascoli non pensavo di lasciare la squadra, poi è arrivata questa proposta che ho subito preso in considerazione. Ad un certo punto sembrava che dovessi restare in bianconero e io ho continuato ad allenarmi come ho sempre fatto. Negli ultimi giorni di mercato c’è stata un’accelerata e io sono stato felicissimo di venire qui. Abbiamo indosso una maglia molto importante che ci dà molte responsabilità. Al di là delle parole dobbiamo far vedere le nostre intenzioni sul campo".

Altre notizie
Martedì 18 Febbraio 2020
20:30 Pisa Pisa: prosegue la preparazione dei nerazzurri al match contro il Venezia 20:00 Crotone Crotone: squadra di nuovo in campo, domani doppia seduta 19:30 Ascoli Ascoli: ripresi i lavori dei bianconeri 19:00 Cittadella Cittadella, Frare: "Contro la Juve Stabia daremo il massimo" 18:30 Venezia Venezia, il nuovo presidente è Niederauer
18:00 Virtus Entella Entella: dona il sangue ed entri gratis allo stadio 17:30 Cremonese Cremonese, si avvicina il rientro di Kingsley 17:00 Cosenza Cosenza, D'Orazio squalificato: Pillon studia le alternative 16:30 Ascoli Ascoli, telenovela Sankoh: oggi la giornata decisiva? 16:00 Primo piano Serie B, la classifica marcatori dopo la 24^ giornata: Forte e Diaw salgono al secondo posto 15:30 Salernitana Salernitana, fissata per domani la ripresa degli allenamenti 15:00 Chievo Verona CdS: "Giaccherini è super. Due sberle a Ventura" 14:30 Pescara Pescara, si avvicina il rientro di Tumminello 14:00 Venezia Venezia, Lupo: "Da Pisa vogliamo ripartire. Sperando che la dea bendata..." 13:45 Trapani Trapani, squadra in ritiro per preparare la gara contro lo Spezia 13:38 Juve Stabia Juve Stabia, Germoni: "Non molliamo mai. Cittadella realtà importante, sarà una partita difficile" 13:17 Flash news Serie B, Pordenone-Entella anticipata al 3 aprile 12:15 Cosenza Cosenza, Guarascio corregge il tiro: "Non volevo screditare la classe arbitrale. Mio obiettivo sollecitare l'adozione della Var anche in B" 12:00 Perugia Perugia, Gyomber ko 11:39 Cittadella Cittadella, Iori: "Ora due settimane cruciali per le sorti del nostro campionato" 11:25 Salernitana Salernitana, per Lombardi si teme un lungo stop 11:15 Virtus Entella Il Secolo XIX: "L'Entella ritrova il gol di Mancosu" 11:09 Perugia Corriere dell'Umbria: "Grifo, Santopadre dalla parte di Cosmi: 'A Frosinone figura indegna'" 10:32 Frosinone Ciociaria Oggi: "Frosinone, per Cosenza tornano disponibili Capuano e Dionisi" 10:21 Venezia La Nuova Venezia: "Stadio da 200 milioni. Ecco chi sono gli investitori" 10:15 Trapani La Repubblica: "Trapani alla resa dei conti, è l'ora del tutti contro tutti" 10:05 Trapani Giornale di Sicilia: "Trapani, rabbia e futuro buio. Castori e Grillo chiedono scusa" 09:58 Benevento Il Sannio Quotidiano: "Inzaghi ritrova Schiattarella e torna ad affidarsi al 4-3-2-1" 09:51 Salernitana Le Cronache: "Salernitana, brutta serata e sconfitta a Verona" 01:19 Chievo Verona Chievo, Giaccherini: "Dobbiamo recuperare il terreno perso. Serie A diretta? Dipende solo da noi..."