Menù Notizie

Pordenone, Tesser: "Quest'anno la Campania non ci ha portato fortuna. Vogliamo invertire la tendenza"

di Angelo Zarra
Fonte: pordenonecalcio.com
Foto Articolo

In conferenza stampa, il tecnico del Pordenone Attilio Tesser ha presentato la gara in programma domani sul campo del Benevento: "Ho dei bei ricordi della Campania, ma in questa stagione non ci ha portato bene: abbiamo perso a Salerno e Castellammare, siamo concentrati per cercare di invertire questo trend. Se guardiamo alle gare del 2020, le prestazioni in trasferta sono sicuramente state migliori di quelle in casa. Sia a Frosinone che a La Spezia avremmo meritato qualcosa di più".

"Il Benevento è squadra di grande esperienza, con giocatori reduci da avventure importanti in Serie A italiana e non solo. Hanno fame e voglia di vincere e si vede, e quando vinci sappiamo bene che tutto riesce con molta più facilità. Non abbiamo la serenità e la leggerezza di due mesi fa, non ho problemi ad ammetterlo. È un momento di calo, tutte le squadre - Benevento escluso - hanno avuto momenti simili in stagione. Ne dobbiamo uscire con il lavoro, l’umiltà e l’impegno, e sabato daremo il meglio di noi. Inzaghi all’andata ha detto che alla Dacia Arena avrebbero faticato tutti, ed è stato un buon profeta, almeno fino alle ultime due gare!".

"Il Benevento ha parecchi infortunati e squalificati, ma hanno una rosa talmente lunga da essere in grado di sopperire a qualunque mancanza. Noi cambieremo sicuramente qualcosa nella formazione, anche perché qualche giocatore ha bisogno di rifiatare: non ci saranno Gavazzi e Bindi causa infortunio, rientrerà Pobega dalla squalifica".

Altre notizie
Lunedì 03 Agosto 2020
19:30 Flash news Playoff e playout Serie B, Var ad alta tecnologia 19:00 Primo piano Schira: “Le mani della Juve su Ripani del Pescara” 18:30 Flash news Padova, budget da 5 milioni: obiettivo Serie B 18:23 Perugia UFFICIALE - Perugia, risoluzione consensuale con Rajkovic 18:00 Pisa Pisa, Gori: "In questa città ho vissuto il mio sogno
17:00 Flash news Monza, nei prossimi giorni previste le visite mediche di Donati 16:00 Flash news La Reggina accelera: vicine diverse cessioni 15:30 Ascoli Corriere Adriatico: "Ascoli, Ninkovic partirà: lo vuole il Verona" 15:00 Calciomercato Pedullà: "Lecce, le percentuali di permanenza di Liverani sono in ascesa" 14:30 Perugia Perugia, decisione presa: Oddo in panchina per i play-out 14:00 Salernitana Salernitana, Altobelli nel mirino della Cremonese 13:45 Virtus Entella La Repubblica: "Entella-Boscaglia, tira aria di separazione" 13:30 Pisa Il Tirreno: "Pisa, c'è la fila per Varnier" 13:29 Empoli Verso Chievo-Empoli, Marino: "In trasferta abbiamo vinto spesso, speriamo sia di buon auspicio... Sarà una partita aperta" 13:23 Flash news La Nazione: "Serie B grandi firme. Monza e Reggina, mercato già faraonico. Pisa, piace Biasci" 13:18 Flash news Spal, Lazio forte su Fares 13:07 Primo piano ESCLUSIVA TB - Empoli, 2 nomi per la poltrona di ds 12:17 Flash news Ventura: "Non è vero che mi sono dimesso e il video di Lotito non c'entra niente" 12:00 Livorno Il Tirreno: "Cessione Livorno: Fernandez non molla e chiede tempo, ma resta lo scetticismo" 11:44 Cittadella Cittadella, Gabrielli: "Non era scontato arrivare ai playoff anche quest'anno" 11:40 Frosinone Ciociaria Oggi: "Frosinone, serve ardore a Cittadella" 11:30 Perugia Corriere dello Sport: "Polveriera Perugia, ma resta solo Oddo" 11:05 Ascoli Corriere Adriatico: "Ascoli, si riparte dal tandem Dionigi-Bifulco" 10:54 Primo piano Pedullà: "Lecce, pronto il ritorno di Corvino" 10:30 Flash news Monza, Marconi verso la cessione: c'è il Gubbio 10:15 Juve Stabia Juve Stabia, Troest nel mirino di due big di C 10:00 Benevento Il Sannio Quotidiano: "Benevento, le attenzioni ora si rivolgono al mercato in uscita" 09:45 Virtus Entella Corriere dello Sport: "Clamoroso, Boscaglia vicino alla rottura con la Virtus Entella. Il Palermo ci riprova?" 09:30 Trapani Giornale di Sicilia: "Il Trapani aspetta giustizia. Pagliarulo: 'Ora non dipende da noi'" 09:15 Salernitana Le Cronache: "Salernitana, verso il ritorno di Colantuono. Nesta sogno proibito"