Menù Notizie

GdS - Catanzaro, è come il D-day. Oggi il faccia a faccia fra Vivarini e Noto

di Marco Lombardi

File inesistente: /usr/share/nginx/html/tuttomercatoweb-com/application/layouts-mobile/tuttob.com/banner/mobile_320x100.phtml

Vivarini
Vivarini

"Catanzaro, è come il D-day. Oggi il faccia a faccia fra Vivarini e Noto", titola la Gazzetta del Sud. 

Il club cerca un ds e ieri ha incontrato la prima scelta Lovisa; in lista anche Polito e Vaira.

È un giorno importante quanto una partita dei playoff per la Serie A. Il confronto in programma oggi fra il presidente Floriano Noto e il tecnico Vincenzo Vivarini può finalmente sciogliere il nodo relativo alla panchina del Catanzaro. Non è detto che sarà il confronto decisivo in un senso o nell’altro (permanenza o divorzio), ma servirà almeno a scoprire le carte dopo settimane di attesa, ipotesi, voci e contatti consumati fra l’allenatore abruzzese e le società della massima serie che hanno puntato gli occhi su di lui.

Le domande che troveranno risposta in giornata sono tre: Vivarini ha avuto offerte concrete dal Venezia o dall’Udinese o semplici sondaggi? Di conseguenza chiederà di essere lasciato andare oppure no? Il club, in quel caso, lo farà effettivamente partire mettendo da parte un contratto valido per un altro anno?

Di sicuro, Noto non si presenterà “a mani vuote”, nel senso che davanti a un coach che potrebbe chiedere di cambiare aria proporrà garanzie tecniche sull’organico (a proposito, ieri altri 90’ di Veroli con l’Italia Under 21) e magari anche un anno aggiuntivo (quindi scadenza 2026) con eventuali condizioni economiche maggiorate rispetto al rinnovo firmato dal cinquantottenne abruzzese tredici mesi fa. Insomma, il Catanzaro non ha intenzione di lasciarsi travolgere dagli eventi se, effettivamente, l’allenatore più vincente della sua storia dovesse chiedere la separazione [...].

Ci sarebbe comunque un’avvertenza: per il Catanzaro una cosa è dover far fronte alla concorrenza della Serie A, un’altra dalla stessa categoria. Vedremo, intanto, come inizierà a dipanarsi la questione a partire da oggi.

L’altra questione. Nel frattempo ieri Noto ha continuato a battere pure la strada che porta alla ricerca di un nuovo direttore sportivo e ha incontrato Matteo Lovisa. L’uomo mercato della Juve Stabia è infatti stato avvistato in Calabria, intorno all’ora di pranzo, in un ristorante di Cosenza molto vicino allo svincolo dell’autostrada A2: difficile si sia trattato di una coincidenza dopo i contatti i allacciati nei giorni scorsi. Lovisa, comunque, ha ancora due anni di contratto con la società di Castellammare, quindi dovrebbe liberarsi per accettare un’eventuale offerta delle Aquile (e non potrebbe essere meno che biennale).

Il ventottenne non è l’unico nome in lista. Ciro Polito, da poco esonerato dal Bari (che in settimana potrebbe ufficializzare Magalini) avrebbe avuto almeno un contatto col patron giallorosso qualche giorno fa (e pure Polito è stato notato nello stesso ristorante cosentino), così come l’ex Modena Davide Vaira, che si è certamente sentito al telefono con il proprietario del Catanzaro [...]. 

File inesistente: /usr/share/nginx/html/tuttomercatoweb-com/application/layouts-mobile/tuttob.com/banner/video_ima.phtml

Altre notizie
Martedì 18 Giugno 2024
21:07 CittadellaUfficiale UFFICIALE - Cittadella, confermato Gorini 21:00 Sassuolo Sassuolo: Pinamonti nel mirino del Torino 20:45 Salernitana Salernitana, asse di mercato con la Lazio 20:00 Salernitana Salernitana: Sottil verso la firma? Le ultime 19:15 Esclusive TBEsclusiva TB ESCLUSIVA TB - Schira: "Cesena in chiusura con Mignani. Catanzaro, scelto il ds: Polito"
19:00 Frosinone Frosinone: forte l'interesse del Parma per Mazzitelli 18:56 Cesena Di Marzio: "Cesena, Mignani è in viaggio verso la città. Per la poltrona di dg c'è Di Taranto" 18:54 CatanzaroUfficiale UFFICIALE - Catanzaro, risolto il contratto con il ds Magalini 18:00 Palermo Vannucchi: "Palermo, Brunori sarebbe una perdita importante, ma con Coda i gol non mancherebbero” 16:00 Sampdoria Sampdoria, Murru in scadenza: piace a diversi club di Serie A e B 15:30 Spezia Spezia, si tenta di piazzare Krollis: le possibili destinazioni 15:00 Brescia Brescia, Prandelli: "Spero che Maran possa avere continuità di guida: è importante per fare risultati" 14:54 Primo pianoEsclusiva TB ESCLUSIVA TB - Schira: "Panchina Cosenza: salgono le quotazioni di Paolo Bianco" 14:30 Cosenza Cosenza, diversi club di Serie A su Cimino: la situazione 14:00 Carrarese Carrarese, Bleve farà ritorno a Lecce: si cercherà di riportarlo in Toscana 13:45 CesenaUfficiale Cesena, Toscano risolve il suo contratto: la nota ufficiale 13:40 Cremonese La Provincia - Arriva l'EuroCremonese 12:32 Frosinone Ciociaria Oggi - Frosinone, le priorità: la prima punta e il difensore centrale. Panchina: è sempre corsa a tre 12:09 Cesena Pedullà: "Panchina Cesena: non solo Mignani" 11:56 Palermo Giornale di Sicilia - Palermo, il mercato passa dagli addii. Sono tutti a rischio 11:48 Flash news GazzSport - Serie B, caos diritti tv. Non si sa ancora dove si vedrà il prossimo campionato 11:41 Carrarese La Nazione - Carrarese, serve una rosa più competitiva. Schiavi e Capezzi, due certezze in mediana 11:13 Sassuolo RdC - La Roma cerca punte in terra neroverde. Piace Pinamonti, ma il Sassuolo non svende 11:03 Sassuolo RdC - Sassuolo, avanzano le pretendenti per Erlic. Monza e Atalanta sono interessate 10:41 Reggiana RdC - Reggiana, senti l'ex Sciaudone: "Viali è un grande mister. Duttile e camaleontico" 10:22 Cesena RdC - Salta D’Aversa: andrà ad Empoli. Cesena spiazzato, ma c’è Mignani 10:00 Bari GazzSport - Bari, per Longo manca solo l'annuncio. Galletti in ritiro a Roccaraso 09:43 Bari Tuttosport - Bari: annuncio Longo slittato di qualche ora, ma niente dubbi. Ecco cosa gli verrà chiesto... 09:35 Juve Stabia Il Mattino - Juve Stabia, sponsor per il ritorno in Serie B 09:22 Pisa CorSport - Il Pisa ripartirà da Pippo Inzaghi. A centrocampo occhi su Segre e Luperini